Un video "premonitore" indovina la ditta vincitrice di un appalto a Pollutri

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4592

IL VIDEO. POLLUTRI. Una gara d’appalto bandita dal Comune per lavori da 500mila euro per il consolidamento di un terreno. Partecipano più di 100 imprese ma su internet c’è chi aveva previsto il vincitore con largo anticipo.


Ad inizio febbraio la giunta comunale di Pollutri, guidata dal sindaco Nicola Benedetti, ha approvato il progetto esecutivo dei lavori di “consolidamento centro abitato versante sud-est III° lotto” per un importo totale di € 500.000,00 di cui 328.000,00 euro i lavori, 12.000,00 euro per gli oneri di sicurezza ed 150.000,00 euro per le somme a disposizione.
A seguito della gara iniziata il 18 marzo 2010 e terminata il 23, è risultata aggiudicataria la ditta Edilflorio di Florio Geom.Giuseppe Nicola di Trivento (CB). Con un ribasso del 27,552 % la ditta molisana ha sbaragliato le numerose concorrenti.
E' avvenuto, però, che proprio il 18 marzo è stato caricato su Youtube un video in cui si prevedeva che l'appalto sarebbe stato aggiudicato ad una ditta di Trivento. Una indicazione molto precisa.
«E' un mistero» anche per l'avvocato Vittorio Desiati, ex sindaco di Pollutri, che ci segnala il filmato rivelatore.
Il montaggio, intitolato “Chi vuol essere milionario”, evoca la trasmissione condotta su Canale5 da Jerry Scotti. In una simulazione del popolare gioco a premi si chiede provocatoriamente al “concorrente”: «Quante imprese hanno risposto al bando?». 151, è la risposta accesa dal “concorrente”, che risulta esatta. «Chi si aggiudicherà l'appalto?».
Le possibilità sono: «una ditta paesana», «una ditta abruzzese», «una ditta di Trivento», «una ditta italiana».
L'autore anonimo del video dà come risposta “una ditta del Trivento” bollandola come esatta.




Sarà il tempo a dargli ragione.
Infatti è del 3 maggio 2010 la determina di “affidamento dei lavori alla ditta Edilflorio di Trivento” firmata dal responsabile del procedimento, il geometra Vincenzo Gualtieri.
«E' tutto regolare», ha spiegato Gualtieri al telefono con PrimaDaNoi.it, «una gara normalissima, abbiamo messo sul sito anche i verbali di gara, le offerte e le risultanze, ma trascorso il tempo di pubblicazione col tempo vanno via, non rimangono sempre sul sito. Per averli ora dovreste fare un accesso agli atti motivandolo».
Dunque su due piedi non è possibile sapere lo scarto con il quale ditta aggiudicataria ha vinto sulla seconda.
Intanto il video non ha destato preoccupazioni in Comune.
«Conosciamo questo video», ha proseguito il geometra dell'Ufficio tecnico del Comune, «ogni tanto questi fanno i filmati, li mettono su un sito che contesta l'amministrazione ma che ora non c'è più. Anche un'altra volta avevano detto che vinceva una ditta che di fatto poi non ha vinto, questa volta sarà stato un caso».

Manuela Rosa 15/05/2010 9.26


* DETERMINA DI AFFIDAMENTO

*BANDO DI GARA