Sicurezza sul lavoro, sequestrati due cantieri

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione Pdn

Letture:

1385

PESCARA. Gli ispettori del Servizio Tecnico della Direzione Provinciale del Lavoro di Pescara hanno operato due sequestri di altrettanti cantiere in provincia di Pescara.
E' intensa e quotidiana l'attività di controllo per verificare la sicurezza nei cantieri e prevenire gli incidenti.
A Cepagatti gli ispettori del lavoro hanno posto sotto sequestro, già convalidato dal sostituto procuratore Giuseppe Bellelli, il cantiere della Scuola Media “G. d'Annunzio” per mancanza di misure di sicurezza.
Quattro operai erano intenti ad eseguire lavori di ristrutturazione del tetto, demolendo una parte dello stesso senza protezioni.
Uno degli operai era addirittura sul muro da demolire senza nessuna protezione laterale.
Sette gli articoli sulla sicurezza violati e contestati.
L'altro cantiere posto sotto sequestro è ubicato a Roccamorice.
Due operai erano intenti a mettere in sicurezza il tetto di una casa pericolante, ma senza ponteggi e altre misure di prevenzione.
Tre gli articoli violati.
La convalida del sequestro, effettuato il 6 maggio scorso, deve essere ancora disposta dalla Procura.
10/05/10 11.52