Violenza, mobbing, maltrattamenti: apre lo sportello Codici

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione Pdn

Letture:

1807

PESCARA. L’associazione Codici Abruzzo ieri mattina ha presentato l’attivazione dello sportello provinciale dedicato alla violenza, mobbing, stalking, bullismo e minori maltrattati.
L'associazione offre così un servizio di tutela psico – legale a titolo gratuito e nel rispetto della privacy.
Lo sportello sarà operativo presso la sede dell'associazione, in via Dalla Chiesa 15, a Pescara.
Gli utenti saranno ricevuti, previo appuntamento, da effettuarsi tramite il recapito telefonico dell'associazione al nr. 08577211 o anche recandosi presso gli stessi uffici.
I casi segnalati verranno trattati da professionisti dell'associazione (4 legali, 5 psicologi e 1 sociologo) i quali, ognuno nell'ambito delle proprie competenze effettueranno delle consulenze.
Verrà istituito l'osservatorio provinciale, a cura del sociologo, Rocco Seconetti e della psicologa del lavoro, Ilaria Mancinelli.
Lo sportello opererà in collaborazione con le Istituzioni pubbliche e con le associazioni le cui attività sono riconducibili alle tematiche trattate.



Tra le attività promosse dall'associazione nell'area socio- sanitaria, hanno spiegato Nelda Orsini e il segretario regionale Giovanni D'Andrea, ci sono la segnalazione alle autorità competenti di alcune presunte inadempienze, sia da parte della AUSL di Pescara, sia da parte di alcuni Enti Locali della Provincia di Pescara; è stato presentato un Progetto di Legge su “Provvedimenti a Favore di Soggetti Tossicodipendenti Riabilitati”, a cura della psicologa, Ilaria Mancinelli, si è avviata, una ed è in corso d'opera, una indagine conoscitiva, con somministrazione di questionari, riguardante il “Paziente Ospedaliero con Dipendenza da Tabacco”, presso alcuni reparti di Pescara, è stato realizzato un ciclo di 10 Conferenze, con somministrazione di questionari sull'argomento “Bullismo”, tenute dalla psicologa, Monica Ventura, presso due scuole superiori di Pescara, si è provveduto all' attivazione di uno sportello per le consulenze psicologiche presso una scuola superiore di Pescara, a cura delle psicologhe, Maura Cerchiara e Valentina Di Matteo.
Sono, inoltre, in corso d'opera, un servizio di consulenza psicologica presso il Servizio di Alcologia di Penne, a cura della psicologa Maura Cerchiara e l' istituzione di un osservatorio per le problematiche inerenti l'uso e l'abuso di alcol afferente al Servizo di Alcologia di Penne, a cura del sociologo Rocco Seconetti.

07/05/2010 9.08