Giornata Nazionale della Bicicletta, Brucchi incontra Prestigiacomo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1182

TERAMO. Il sindaco Maurizio Brucchi ha preso parte alla conferenza stampa del Ministero dell’Ambiente per la presentazione della prima Giornata Nazionale della Bicicletta che si è tenuta a Roma.

Brucchi, accompagnato dall'assessore allo sport Guido Campana, e' stato l'unico primo cittadino abruzzese a partecipare alla presentazione dell'iniziativa voluta dall'onorevole Stefania Prestigiacomo.
Nel suo intervento il sindaco ha ricordato che a Teramo il 9 maggio si svolgerà una giornata dedicata proprio alle “due ruote”, la Bimbimbici 2010 e che nella nostra città il servizio sarà sempre più potenziato accennando al Bike Sharing che proprio a maggio vedrà il suo varo ufficiale.
«La Giornata della bicicletta è un'occasione di festa e di riappropriazione delle nostre città, troppo spesso preda del traffico caotico e inquinante, ma anche un'occasione di convivialità, di rilancio degli spazi della socialità urbana - ha detto l'onorevole Prestigiacomo - il Ministero dell'Ambiente è impegnato a diffondere e a sostenere programmi nazionali di mobilità sostenibile e promuove, anche con proprie risorse, accordi di programma in collaborazione con gli enti locali.
Ed in questo contesto si inserisce il di bike-sharing, la costruzione di parcheggi per bici e soprattutto la realizzazione di piste ciclabili».
Tra le tipologie di intervento previste dal Ministero in Italia, è stato ribadito durante l'incontro, la realizzazione di sistemi di piste ciclabili dotate di almeno un punto di controllo via webcam, la costruzione in spazi pubblici di parcheggi attrezzati riservati alle biciclette, la fornitura di biciclette elettriche a pedalata assistita anche con sistemi innovativi, l'installazione delle colonnine elettroniche per la ricarica delle biciclette elettriche.
Sempre al fine di promuovere la mobilità sostenibile, è stato lanciato il concorso “Bicity”, al quale aderisce anche la Città di Teramo, riservato ai Comuni che, in occasione della Giornata nazionale, avranno puntato esclusivamente alle biciclette il percorso più lungo in rapporto alla popolazione residente o, in via permanente, il percorso a ciclabilità totale più lungo, sempre rapportato al numero dei residenti.
I vincitori saranno premiati in Campidoglio con il riconoscimento “Bicity 2010” e “Bicity Tutto l'Anno”.
Il Ministero si impegna, infine, a individuare parametri e indici tematici per conferire ai Comuni una certificazione di qualità circa la sostenibilità ambientale dell'ecosistema urbano e a costituire una banca dati delle attività realizzate dalle amministrazioni coinvolte al fine di creare una rete dei Comuni virtuosi nelle politiche di mobilità sostenibile.
Collabora all'iniziativa del Ministero, il Giro d'Italia che ha donato a conclusione dell'incontro una bici all'onorevole.
28/04/2010 15.27