I Velvet a Pescara per il concerto del 1° maggio

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione Pdn

Letture:

2505

PESCARA. Saranno i Velvet i protagonisti del concerto del Primo Maggio organizzato a Pescara e che, a partire da quest’anno, torna in piazza Salotto.

Il Comune sta definendo gli ultimi dettagli dell'iniziativa, dettagli che saranno ufficializzati giovedì prossimo nel corso della conferenza stampa convocata con la Provincia che si occuperà dell'organizzazione delle due giornate, il 30 aprile e il primo maggio, dedicate alle tematiche del lavoro, della formazione e dell'occupazione.
Lo ha anticipato stamane l'assessore al Turismo e ai Grandi Eventi Berardino Fiorilli, dopo un vertice con i responsabili dell'Agenzia Alhena Entertainment.
«Con il 2010 torna la grande tradizione del concertone del Primo Maggio – ha ricordato l'assessore Fiorilli -, una giornata dedicata sicuramente alla riflessione sulle problematiche occupazionali che, negli ultimi anni, hanno purtroppo investito la nostra intera provincia, una riflessione rivolta soprattutto ai nostri giovani, a coloro che per la prima volta si trovano a confrontarsi con un mercato difficile, alla ricerca di un'occasione utile per dimostrare il proprio sapere. Ma quella giornata vuole e dev'essere anche un momento di svago, in cui ritrovarsi, sentirsi uniti, per affrontare meglio il futuro».
La prima novità, quest'anno, riguarda il ritorno del concerto in piazza Salotto, dopo anni in cui lo spettacolo era stato dirottato in piazza della Repubblica.
«Piazza della Rinascita», ha ricordato Fiorilli, «resta in realtà il cuore della città, il ‘salotto' del capoluogo adriatico che, come abbiamo già dimostrato la notte di Capodanno e poi ancora con il concerto del primo dell'anno, meglio si presta per ospitare tali eventi, disponendo degli spazi necessari per accogliere le migliaia di utenti che, in tali occasioni, partecipa alle manifestazioni organizzate dall'amministrazione comunale».
In piazza Salotto, già dalla giornata del 28 aprile, inizieranno le operazioni per allestire il grande palcoscenico, che ospiterà l'evento musicale, e il Villaggio del Lavoro, che sarà curato direttamente dalla Provincia di Pescara.
E lo spettacolo del 2010 sarà affidato, quest'anno, ai Velvet, quattro ragazzi di Roma, ossia Pier (Pierluigi Fantini), Ale (Alessandro Sgreccia), Gianka (Giancarlo Cornetta) e Poffy (Pierfrancesco Bazzoffi).
Nato nel '98, il gruppo dei Velvet ha registrato la prima partecipazione al Festival di Sanremo, sezione Giovani Proposte, nel 2001, e subito dopo si è affermata nel mercato discografico con la canzone ‘Boyband', «uno dei tormentoni dell'estate 2001 – ha ancora ricordato l'assessore Fiorilli -, con il quale hanno anche partecipato al Festivalbar, un pezzo in cui i ragazzi ‘facevano il verso' alle boyband dell'epoca, come i Backstreet Boys, i Five o gli N Sync. Nel 2007 il gruppo ha partecipato al suo terzo Festival di Sanremo con il brano ‘Tutto da rifare' eseguito con gli amici della band ‘Le Vibrazioni', e nel 2008 è uscito il loro ultimo disco».
Negli ultimi anni la band ha aperto i concerti di Biagio Antonacci a San Siro o di Ligabue e nel concerto di Pescara riproporranno alcuni dei loro pezzi più famosi, come ‘Cose comuni' o ‘Ad ogni respiro', ‘Quello che resta', ‘A chi dimentica', ‘Ora' o anche ‘Se non parli mai', colonna sonora di ‘Quello che non so di me', una campagna informativa promossa dal Ministero della Salute sull'endometriosi, una patologia molto comune, ma sconosciuta tra le giovani, a cominciare dalle adolescenti.
Il concerto inizierà intorno alle 21.30.
26/04/10 19.23