Aca Montesilvano, interruzione idrica fino alle 16,30. «Non ci saranno problemi»

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione Pdn

Letture:

2370

MONTESILVANO. Partirà questa mattina l’intervento di riparazione straordinaria del pozzetto situato a Montesilvano, all’incrocio tra lungomare Aldo Moro e la S.S. 16 in prossimità del sottopasso del Ponte Saline. * PARTE OGGI LA DISINFESTAZIONE ADULTICIDA A PESCARA
A causa della complessità dell'intervento, che prevede la sostituzione di una delle saracinesche dell'impianto idrico, i tecnici dell'Aca saranno costretti a interrompere temporaneamente la normale erogazione idrica nel raggio di 500 metri dalla zona interessata dal cantiere.
«Intorno alle 8 – ha spiegato la direzione dell'Azienda Acquedottistica di Pescara – l'unità operativa dell'Aca Spa comincerà l'intervento di riparazione straordinaria del pozzetto situato all'incrocio tra lungomare Aldo Moro e la S.S. 16 a Montesilvano. I lavori, che prevedono la sostituzione di una delle saracinesche dell'impianto idrico, dovrebbero terminare entro il pomeriggio di lunedì. Per permettere lo svolgimento delle opere piuttosto complesse, i tecnici dell'Aca saranno costretti a interrompere la normale erogazione idrica dell'intera zona dalle 8 alle 16.30 circa».
La temporanea sospensione, comunque, non provocherà alcun disagio ai residenti della zona, assicurano dall'Aca, lievi cali di pressione potrebbero verificarsi solo nelle abitazioni prive di autoclave.
26/04/2010 8.26

[pagebreak]

PARTE OGGI LA DISINFESTAZIONE ADULTICIDA A PESCARA

PESCARA. Secondo ciclo di disinfestazione adulticida domani oggi sull'intero territorio di Pescara.
A partire da questa notte gli operatori della Attiva, con l'utilizzo dell'atomizzatore, hanno ripreso l'operazione di bonifica del capoluogo adriatico che proseguirà per cinque giorni.
Lo ha ufficializzato l'assessore all'Ambiente Isabella Del Trecco ricordando il calendario settimanale degli interventi anti-zanzare.
«Lo scorso 8 febbraio – ha ricordato l'assessore Del Trecco – gli operatori della Attiva, per la prima volta dopo anni, hanno iniziato con larghissimo anticipo la guerra contro le zanzare, avviando i cicli di disinfestazione antilarvale, con l'obiettivo di impedire alle uova di schiudersi».
La procedura ha determinato innanzitutto l'installazione di specifici formulati antilarvali sottoforma di pasticche idrosolubili nei tombini delle acque bianche con presenza di alto tasso di umidità e, nel frattempo è partito anche l'impiego dell'atomizzatore nelle aree scoperte, nelle zone adiacenti il corso fluviale e in tutte le aree che presentano condizioni ambientali favorevoli alla proliferazione delle larve di zanzare, dunque piccoli canali, ruscelli, corsi d'acqua, pozzanghere, zone depresse con ristagni, acquitrini e aree verdi incolte.
Lo scorso 12 aprile è stato eseguito il primo trattamento adulticida, per eliminare le zanzare già adulte avvistate in alcuni punti critici del territorio, specie nelle zone dell'ospedale o vicino alle aree verdi, trattamento che ora, continuerà a essere alternato a quello antilarvale sino al prossimo ottobre.
Da oggi riprenderanno le operazioni adulticide che interesseranno innanzitutto il territorio della Circoscrizione Castellamare; martedì l'ex quartiere 4, dunque la zona dei Colli-Villa Fabio; mercoledì l'ex rione Rancitelli-Villa del Fuoco; giovedì il quartiere Porta Nuova; venerdì l'intera zona di San Donato.
«Nel frattempo – ha proseguito l'assessore Del Trecco – l'utilizzo delle ovitrappole ci sta già consentendo di individuare le zone che risultano maggiormente infestate, ossia l'area situata a ridosso di via Colle di Mezzo-via Colli Innamorati, anche a causa della presenza di molte aree verdi, e l'asse via Cavour, piazza Duca degli Abruzzi e ancora via Nicola Fabrizi. Ovviamente in quelle aree programmeremo un potenziamento degli interventi adulticidi, e nel frattempo agli utenti ricordiamo le norme minime per evitare le infestazioni, come tenere le piante fuori casa, non conservare vasi con ristagni d'acqua all'interno di balconi o abitazioni, e utilizzare rimedi naturali contro le zanzare, come i gerani».

26/04/2010 9.15