Pescara si illumina, in 12 mesi 2.815 punti luce

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione Pdn

Letture:

1425

PESCARA. Entro un anno Pescara Gas Spa installerà sul territorio di Pescara 2.815 nuovi punti luce, distribuiti in ogni punto della città.

Dalla periferia a Porta Nuova sino al centro urbano, per eliminare ogni criticità e ogni situazione di rischio.
L'investimento complessivo ammonterà a circa 6milioni di euro ed entro la prossima settimana partirà il bando di gara europeo.
«Si tratta di un'opera strategica promossa con l'amministrazione comunale», ha spiegato il sindaco Luigi Albore Mascia, «unico socio della Spa, per garantire il ripristino delle opportune condizioni di sicurezza nelle nostre strade e per assicurare il risparmio energetico, dotando tutti gli impianti di riduttori di potenza».
Dal febbraio 2007 la gestione delle reti e degli impianti della pubblica illuminazione e dei semafori cittadini sono stati affidati a Pescara Gas Spa che non ha ereditato una situazione facilissima.
«Molti impianti erano ormai vecchi, superati, inadeguati alla nuova tecnologia, alle nuove normative», ha spiegato Mascia, «che ad esempio impongono l'abbattimento dell'inquinamento luminoso, ma soprattutto erano insufficienti rispetto alle cresciute esigenze della città, con la nascita progressiva di nuovi insediamenti residenziali, soprattutto nelle periferie».
Una situazione che ha imposto alla Pescara Gas la predisposizione di un Piano di investimenti capace di dotare l'intera città di una rete nuova, moderna.
Ed è stato un Piano progressivo: al 31 dicembre 2008 i punti luce a Pescara ammontavano a 18mila 55. Nel corso del 2009 la rete è stata estesa con ulteriori 1.042 punti luce, con un incremento del 5,77 per cento rispetto all'esistente: gli interventi hanno interessato corso Vittorio Emanuele, il lungomare sud, via Vespucci e via De Gasperi.
Circa 200 le strade interessate dal bando: via Prati (27 pali, 4 punti luce), via Monte Bertone (10 pali), via Monte Cairo (7 pali), via Macerone (9 pali), traversa di via Prati (4 pali), via Passo di Torrita (5 pali), via Monte Calvo, 5 pali), via Monte Greco (4 pali), via Pizzo Intermesoli (7 pali), via Monti Reatini (5 pali), via Gole di Popoli (5 pali), via Punta Penna (5 pali), via Fosso Cavone (16 pali), via Sala Vecchia (14 pali), via Breviglieri (10 pali, 10 punti luce), via Salinello (7 pali), secondo tratto via Salara Vecchia (24 pali), via Calore (8 pali), due traverse di via Salara Vecchia (6 pali), via Lago di Fiastra (4 pali), via Chienti (8 pali), via Fortore (6 pali), terzo tratto via Salara Vecchia  (18 pali), via Cervaro (4 pali), via Tevere (6 pali), via Lago del Salto (4 pali), via Biferno (6 pali), via Lago Sant'Angelo (5 pali), via Volta (32 pali), via Nenni (6 pali), sottopasso via Po (4 punti luce), secondo tratto via Nenni (31 pali, 23 punti luce), due aree di parcheggio in via Nenni (9 pali), via Po (11 pali), sottopasso Ferrovia (2 punti luce), via Rio Sparto (13 pali), via Moro (24 pali, 20 punti luce), traverse di via Moro (62 pali), secondo tratto via Rio Sparto (18 pali, 18 punti luce), via Basento (13 pali, 13 punti luce), via Rubicone (21 pali, 21 punti luce), parco pubblico San Donato (14 pali), via Neto (18 pali, 18 punti luce), via Vezza (4 pali), via Lanzo (5 pali), sottopasso Ferrovie (2 punti luce con proiettore), via San Donato (8 pali), via Vecchia Fontanelle (10 pali), strada Colle Carullo (4 pali), l'intera via Rio Sparto (34 pali, parco compreso), via Cesano (8 pali, 3 punti luce), via Panaro (25 pali), via Secchia (19 pali, 1 punto luce), via Adige (13 pali), secondo tratto via San Donato (33 pali), due traverse di via San Donato (3 pali), terzo sottopasso Ferrovie (2 punti luce con proiettore), via Lago di Corbara (4 pali), via Lago di Vico (5 pali), strada Colle Cetrullo (28 pali), due traverse di strada Colle Cetrullo (8 pali), via Anelli (22 pali), via De Sanctis (14 pali), via Carabba (8 pali), via De Berardinis (6 pali), via Chiarini (15 pali), via Guelfi (11 pali), via Valignani (11 pali), via Tinozzi (4 pali), via D'Ascanio (2 pali), via Fontanelle (39 pali), via Acquatorbida (8 pali), via Piccianese (4 pali), due traverse di via Fontanelle (8 pali), via Cavaliere (4 pali), via Delle Casette (7 pali), strada Vicinale Coppa (7 pali), strada Vicinale Villa Magna (9 pali), strada vicinale Ventre d'Oca (15 pali), strada Colle Orlando (18 pali), via Fosso Cavone (18 pali), terzo tratto via Po (21 pali), via Tesino (4 pali), secondo tratto via Vecchia Fontanelle (9 pali), vicolo Ventre d'Oca (16 pali), traversa via Po (4 pali), via Passo Lanciano (16 pali, 4 punti luce), via Salvatore Tommasi (20 pali), via Bernabei (6 pali, 3 punti luce), via Antinori (2 pali), via Valle di Rose (31 pali, 7 punti luce), via Valle San Mauro (78 pali), 4 punti luce con proiettore, via Pineta di Roio (67 pali), via Caboto (7 pali), via Alfonso Da Vestea (17 pali), via Marco Polo (18 pali, 18 punti luce), via Sauro (4 pali), via del Porto (4 pali), via Lungaterno Sud (14 pali), via Raffaello (14 pali), via Masaccio (6 pali), via Canova (14 pali(, via Da Vinci (13 pali), via Pisano (3 pali), quarto sottopasso Ferrovie con proiettore, via Spiga (4 pali), secondo tratto via Raffaello (40 pali), via Pisano (4 pali), via Donatello (7 pali), quinto sottopasso Ferrovie (2 punti luce), via Caravaggio (35 pali), via Brunelleschi (4 pali), via Tintoretto (4 pali), via Di Vittorio (4 pali), via Segantini (7 pali), via Mantegna (4 pali), via Delfico (7 pali, un punto luce), via Coppa Zuccari (4 pali), via Benedetto Croce (23 pali, 23 punti luce), piazza Grue (5 pali, 5 punti luce), secondo tratto via Chiarini (4 pali, 4 punti luce), piazza Italia (40 pali, 4 punti luce), via Calabria (8 pali), via del Concilio (10 pali), via Ostuni (9 pali, 4 punti luce), via Avezzano (9 pali), via Bologna (31 pali), via Firenze (7 pali, 7 punti luce), via Perugia (4 pali), parcheggio via Paolucci (1 palo, 4 punti luce), via Paolucci (26 pali, 26 punti luce), Ponte e svincolo asse attrezzato (29 pali), via Caduti per Servizio (37 pali, 3 punti luce), via Vallelunga-Casone (30 pali), via Gaspari (4 pali), via Del Fossetto (2 pali), traversa San Silvestro (1 palo), Strada Provinciale San Silvestro (70 pali, 4 punti luce), via Elettra (23 pali, 26 punti luce), via Marchetti (7 pali), via Riccitelli (12 pali), via Cascella (4 pali), via Marconi (9 pali), via Pepe (25 pali, 15 punti luce), via D'Avalos (15 pali), secondo tratto di via D'Avalos (16 pali, 16 punti luce), via De Meis (6 pali, 6 punti luce), via Di Tullio (4 pali), via Cerulli (3 pali), via Barnabei (7 pali, 3 punti luce), via Iasonni (7 pali), via Teofilo D'Annunzio, 13 pali), via Beato Nunzio Sulpizio (9 pali), via Berardino Conti (10 pali), via Basile (2 pali), via De Cesaris (6 pali), Ina Casa (19 pali), via Ferrari (30 pali, 30 punti luce), via Aremogna (6 pali), via Parco Nazionale D'Abruzzo (19 pali), via Monte Amaro (9 pali), via Valle Verde (4 pali), secondo tratto via Guelfi (7 pali), via Spaventa (14 pali), secondo tratto via Chiarini (8 pali), via Mazzarino (14 pali, 7 punti luce), piazza Salvo D'Acquisto (16 pali), via Fonzi (4 pali), via Panza (3 pali), via Ortiz (2 pali), via Milli (7 pali), 5 traverse di via Maestri del Lavoro (23 pali), traversa di via Centorame (11 pali), via Ofanto (5 pali), strada Della Polveriera (7 pali), sesto sottopasso Ferrovie (1 proiettore), strada Colle Falcone (23 pali), traversa strada Colle Pineta (10 pali), via Villa Basile (9 pali), traversa via Del Santuario (5 pali), via Simbruini (4 pali), via Colle Di Mezzo (50 pali), via Tiberi (13 pali), via Passo Godi (10 pali), via Gole di Celano (3 pali), via Monte Luco (9 pali), via Colle Di Vallenova (7 pali), strada Ciattoni (11 pali), strada Colle Renazzo (77 pali), strada Vicinale Delle Monache (7 pali), via Di Nisio (10 pali).
«I 6 milioni di euro previsti per la gara – ha sottolineato Tonelli – derivano dal canone annuo che il Comune versa a Pescara Gas, ossia 1milione 250mila euro e dagli attivi della società che lavora in house per poi reinvestire sul territorio in opere di ammodernamento della rete. Lo stesso ribasso d'asta previsto verrà subito riutilizzato per aggiungere altri 700 punti luce ai 2.815 previsti. A inizio estate partiranno i lavori che si concluderanno entro un anno».
22/04/10 9.59