Venti appartamenti in bio edilizia a San Valentino in A.C.

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1205

SAN VALENTINO. La Regione Abruzzo ha finanziato per 700 mila euro un importante progetto per la realizzazione di 20 appartamenti in Edilizia convenzionata.


La Giunta regionale d'Abruzzo, nella seduta di lunedì scorso presieduta dal vice presidente, Alfredo Castiglione, su proposta dell'assessore Angelo Di Paolo, ha approvato il programma ERP (Edilizia Residenziale Pubblica) che ricomprende, tra gli altri, il progetto per la realizzazione di 20 appartamenti nel territorio del comune di San Valentino in Abruzzo Citeriore.
Il progetto vedrà la luce grazie all'investimento della società GRA.COS.srl che realizzerà gli appartamenti, nel rispetto delle regole della bio edilizia, in una zona residenziale di recente sviluppo che gode di un panorama straordinario offerto dalle cime del Gran Sasso, del Velino Sirente, del Morrone e della Majella, vicina agli impianti sportivi del paese.
Esprime grande soddisfazione il sindaco di San Valentino in A.C., Angelo D'Ottavio, stretto collaboratore dell'assessore Castiglione e consigliere provinciale che ieri ha incontrato in Municipio, con altri amministratori, il titolare della società, Angelo Graziani, ed i tecnici che hanno lavorato alla definizione del progetto: «ringrazio di vero cuore la Giunta regionale d'Abruzzo, l'amico vice Presidente Castiglione, ma in modo particolare voglio ringraziare pubblicamente l'assessore Angelo Di Paolo e la Direzione Lavori Pubblici che, dopo il sisma, hanno lavorato con grande impegno per permettere al nostro territorio di recuperare questo finanziamento che sembrava ormai perduto».
In effetti il progetto prevede un finanziamento di circa 700 mila euro che permetterà ai cittadini interessati di acquistare gli appartamenti ad un prezzo di poco superiore ai 1.200€ al mq, oltretutto il prezzo sarà calcolato sulla superficie netta calpestabile.
«Le abitazioni», ha spiegato ancora il primo cittadino, «avranno una superficie lorda di circa 110 mq per un costo indicativo di poco superiore ai 110 mila euro, oltretutto le abitazioni saranno certificate in classe A con tecniche moderne e dotate di tutti i comfort».
Il progetto prevede, inoltre, la realizzazione di una serie di opere pubbliche che sono in fase di definizione, ma che ricomprenderanno: il miglioramento della viabilità, la realizzazione di un nuovo sistema di illuminazione pubblica, un percorso di pista ciclabile, un'area parcheggio oltre ad un intervento straordinario sul campo di calcio che si trova nelle vicinanze delle abitazioni.
«Nei prossimi giorni», ha concluso D'Ottavio, «torneremo ad incontrare i tecnici e la società per definire gli ultimi dettagli del progetto e subito dopo, alla presenza dell'assessore regionale, Angelo Di Paolo, presenteremo all'opinione pubblica il bando per l'acquisto delle abitazioni. E' nostra intenzione dare priorità ai residenti, ma aprire, nel rispetto della normativa vigente, anche a famiglie che vogliono venire a vivere a San Valentino in A.C. la possibilità di acquistare le abitazioni».
21/04/10 8.44