Incidente in autostrada nel pescarese, un morto e due feriti

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

3885

PESCARA. Si sta indagando sulla dinamica dell'incidente avvenuto poco prima delle luci dell'alba.

Tre le macchine coinvolte, uno l'impatto fatale e ancora dubbi e misteri su quello che possa essere realmente accaduto.
Quello che al momento è certo è che una donna è deceduta a causa del violento scontro e altre due sono rimaste ferite in un incidente stradale avvenuto verso le 4.30 lungo l'autostrada A25, tra Popoli e Pescara, in direzione Pescara, nel territorio di Tocco da Casauria.
La donna deceduta aveva 34anni ed era residente a Padova.
Dei rilievi si sta occupando la polizia stradale di Pratola Peligna, mentre a soccorrere le tre, tutte romene, è stato il personale del 118.
Le due ferite sono state trasportate in ospedale di Popoli mentre la donna che poi e' deceduta era diretta all'ospedale di Pescara, ed e' morta in ambulanza.
Le sue condizioni sono parse fin da subito disperate.
Le auto rimaste coinvolte nell'incidente sono una Hyunday, una Seat Ibiza ed una Chrysler Lx che seguivano l'auto con le donne. La seconda e la terza hanno urtato la prima dopo che questa aveva perso il controllo ed impattato il guard rail.
A bordo della Seat Ibiza viaggiavano il conducente, un 30enne, cittadino della repubblica ceca, rimasto ferito, una cittadina polacca di 31 anni ed una cittadina rumena di 30 anni, ferita anch'essa.
A bordo della Chrysler lx viaggiava il conducente, un cittadino italiano di 51 anni, residente a Francavilla al Mare, rimasto ferito, due donne 22enni della Lituania e due rumene di 27 e 24 anni.
Al fine di ricostruire attentamente la dinamica e le cause del sinistro tutti i veicoli sono stati sequestrati ed i fatti sono stati riferiti alla Procura della Repubblica di Pescara, competente per territorio.
24/03/2010 10.40