Ritorna l’Intercity Torino-Lecce che era stato cancellato

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

3827

ABRUZZO. A partire da lunedì 1 marzo sarà ripristinata la coppia di treni Intercity I.C. Torino-Lecce.


Si tratta dell'IC 610 che parte da Lecce alle 5.18 e arriva a Torino Porta Nuova alle 18.25 e dell'IC 611 delle 10.45 da Torino Porta Nuova (arrivo a Lecce alle 23.40). Il treno IC 610 Lecce-Torino Porta Nuova effettuerà fermate a Vasto-S.Salvo (9,48), a Pescara Centrale (10,32) e Giulianova (10,55); l'Intercity 611 Torino Porta Nuova-Lecce effettuerà fermate a Giulianova (18,13) Pescara Centrale (18,37) e Vasto-San Salvo (19,23).
A renderlo noto è l'assessore regionale ai Trasporti.
«E' un risultato importante per la nostra Regione- ha dichiarato l'assessore - poichè Trenitalia ha rispettato gli impegni presi. La sinergia tra più Regioni, in particolare con l'assessore ai trasporti della Regione Marche, ha portato al raggiungimento di un obiettivo voluto da tutto il territorio».
L'argomento era stato affrontato con l'amministratore delegato delle Ferrovie dello Stato durante un incontro avuto di recente insieme al Presidente della Regione.
La Regione fa sapere inoltre che proseguirà con questa politica di potenziamento del trasporto ferroviario sia con Trenitalia che con la Società Sangritana. In particolare con quest'ultima si starebbe lavorando su un progetto di potenziamento delle linee per ottenere da RFI (Rete Ferroviaria Italiana) la concessione della tratta Vasto-Bologna che interesserà tutte le stazioni abruzzesi ed è interamente gestita dalla Sangritana.

27/02/2010 11.21