Parco fluviale del Tordino: il Comune di Teramo stanzia 90mila euro

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1996



TERAMO. Novantamila euro. E' questo un primo stanziamento di spesa che l'Assessorato alle Manutenzioni sta impegnando per sistemare alcune aree, che necessitavano di interventi immediati lungo il parco fluviale del Tordino.
L'assessore Rudy Di Stefano ha avviato da qualche giorno una serie di manutenzioni sui camminamenti dei tre ponticelli che si trovano lungo l'area verde, finalizzata alla sistemazione delle travi in legno (alcune delle quali mancanti, altre deteriorate dal tempo).
Anche la zona di Ponte a Catena è interessata alla sistemazione del parcheggio vicino all'area giochi per i bambini, mentre la pista ciclabile che va dalla Cona fino alla zona di Porta Romana è oggetto di un intervento necessario a rendere di nuovo praticabile la corsia riservata alle due ruote.
Tra dieci giorni, inoltre,assicura l'assessore, cominceranno i lavori di ripristino del ponticello che collegava Discesa San Giuseppe al Parco Fluviale e poi smontato a causa dei lavori del Lotto Zero. L'assessore così ricreerà il vecchio percorso come da richiesta dei cittadini.
La scorsa estate, il Comune aveva investito altri 30 mila euro per interventi di manutenzione urgente sull'altra area del Parco Fluviale, quella del Vezzola. Si tratta di interventi che riprenderanno con l'arrivo della buona stagione.




27/02/2010 9.14