Ricettazione a scopo di rapina, arrestati tre pugliesi

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1267

TERAMO. Pasquale Monopoli di 30 anni, Francesco Macchiarulo di 35 e Matteo Ladogana di 38 tutti di Cerignola (Foggia), sono finti in manette.


Il loro arresto è avvenuto la scorsa notte ed è stato effettuato dagli agenti della questura di Teramo con l'accusa di ricettazione.
Grazie alla telefonata al 113 di un abitante residente lungo la provinciale della Bonifica del Tronto a Colonnella, i tre pugliesi sono ora rinchiusi in carcere.
Il solerte cittadino aveva notato due autovetture sospette in sosta in una stradina buia vicina alla sua abitazione.
Insospettito ha telefonato alla polizia che ha inviato subito sul posto due autopattuglie.
I poliziotti hanno verificato che le vetture erano state rubate il giorno prima a San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno).
Senza farsi notare, gli agenti della questura si sono appostati e, poco dopo la mezzanotte, hanno visto sopraggiungere una macchina con a bordo tre uomini diretti verso le due vetture.
I poliziotti sono intervenuti quando i tre hanno cercato di aprire le due automobili.
La banda era partita poche ore prima da Cerignola allo scopo di prelevare i veicoli, probabilmente rubati da altri complici, per effettuare una rapina.

20/02/2010 15.39