Emanuele Forcone, il nuovo campione italiano di pasticceria

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

3356

SAN VALENTINO. Emmanuele Forcone, originario e residente a San Valentino, è il nuovo campione d'Italia di pasticceria.


Vincitore anche della selezione per la lavorazione dello zucchero, il pasticcere fa parte dello staff di Pannamore di Vasto e da tempo delizia la clientela del locale con le sue golose creazioni.
Con questo premio, Forcone si è aggiudicato l'opportunità di far parte della rappresentativa italiana che nel 2011 gareggerà in occasione della Coppa del Mondo di Pasticceria, in programma a Lione, in Francia.
Il Campionato Italiano seniores di Pasticceria, a cura di Conpait, si è svolto a Rimini lo scorso 25 gennaio.
La giuria, composta dai massimi esperti del settore, ha valutato i concorrenti, provenienti da ogni parte d'Italia, che si sono misurati, nell'arco di tutta la giornata, nella realizzazione di opere ed elaborati in cioccolato, zucchero e ghiaccio.
Al termine della competizione, la qualificata giuria ha scelto il giovane di San Valentino, che è diventato il nuovo Campione d'Italia di pasticceria primeggiando anche nella selezione per la lavorazione dello zucchero.
Emmanuele Forcone sin da giovanissimo si lascia sedurre dall'arte pasticcera di cui ben presto si innamora. Diplomatosi presso la scuola alberghiera di Pescara, frequenta i corsi delle più rinomate scuole d'Italia, partecipando alle fiere di settore italiane ed estere ed investendo il proprio tempo libero nello studio, nella sperimentazione e nella ricerca.
Sempre più attratto dal mondo della pasticceria e della competizione, si cimenta da subito in svariati concorsi, ottenendo risultati notevoli: nel 2005 è il primo classificato al Campionato Italiano di Pasticceria Seniores al Sigep di Rimini; nel 2007 è componente della squadra nazionale italiana giunta terza classificata alla “Coupe du Monde de la Patisserie 2007” e nel 2009 fa ingresso nell'Accademia Maestri Pasticceri Italiani.
«Sono un attento ricercatore delle nuove tecniche - dice Forcone - e dedico tutto il mio tempo allo studio di nuovi gusti e consistenze. Sicuramente la pasticceria moderna mi permette di esprimere al massimo la mia creatività, che posso sperimentare, giorno dopo giorno, nel laboratorio di Pannamore, a Vasto. Non è facile coniugare l'aromaticità e il gusto di un dolce esaltandone i sapori, principalmente del nostro territorio. Il bilanciamento dei vari gusti deve creare un insieme di sapori che non risentono delle varie temperature e poi del taglio: un'operazione apparentemente semplice ma che richiede una lunga ricerca e un lavoro approfondito. Nulla è lasciato al caso: la scelta degli ingredienti, l'insieme dei gusti e la ricerca di tecniche innovative».
Soddisfazione è stata espressa dal sindaco di San Valentino e assessore provinciale, Angelo D'Ottavio, che si è detto «orgoglioso di un risultato che dà il senso della passione e la voglia di crescere e misurarsi di chi vive le aree interne dell'Abruzzo, e in particolare di San Valentino, paese ricco di risorse, scrigno di grandi artisti».

30/01/2010 12.14