Consegnati i lavori per il nuovo canile di Silvi

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1854

SILVI. Dopo anni di attese e incertezze, l’iter amministrativo per la costruzione del canile comunale corre spedito.


Dopo l'approvazione definitiva del progetto avvenuto in consiglio comunale lo scorso 21 aprile, da parte della passata amministrazione di Gaetano Vallescura, e a seguito dell'aggiudicazione dei lavori avvenuto il luglio scorso dalla ditta vincitrice dell'appalto, l'Edilizia Candeloro di Chieti, il comune di Silvi ha consegnato ufficialmente il progetto per la realizzazione di un “Canile rifugio”. L'opera, che ha un valore a base d'asta di 187mila euro e un costo complessivo di 250 mila euro, sorgerà nella frazione di Pianacce, nel sito dove era una volta adibito a discarica comunale.
I tempi di consegna dell'opera sono di 180 giorni e sorgerà su un'area di 650 metri quadrati.
Il lavoro prevede la crezione di una struttura di 60 metri quadri che sarà adibita a uffici e ai vari servizi necessari per lo svolgimetno del servizio e di altri lavori di supporto.
Inoltre, secondo il progetto saranno creati 10 box, che andranno a costituire gli spazi per ospitare le bestie, dotati di confort e servizi a norma.
Il costo del Canile Comunale è finanziato da fondi comunali e fondi del ministero della Salute che l'amministrazione comunale è riuscita ad ottenere nell'aprile 2006.
A Silvi il randagismo sembra un fenomeno sempre diffuso.
Il sindaco Gaetano Vallescura ha dichiarato che «quest'opera è frutto di un duro lavoro in cui ci abbiamo creduto sin dalla passata amministrazione e il finanziamento del ministero della Salute dimostra l'efficacia della nostra attività amministrativa. Con il canile comunale nasce una cultura civica e sensibile del tutto nuova; la gestione degli animali sul territorio è una questione non meno importante e molti sono i problemi legati a questo settore».
L'assessore Enrico Marini ha parlato invece di «un buon risultato per la città che premia il lavoro dell'amministrazione comunale; ora sarà nostro dovere arrivare subito all'apertura della struttura perché per troppi anni Silvi ne è stata incautamente sprovvista».

19/01/2010 18.33