Entro venti giorni due nuovi campi sportivi a San Giovanni Teatino

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1405

SAN GIOVANNI TEATINO. Si avvia alla conclusione l'iter inerente alla realizzazione dei due nuovi campi sportivi presso la Cittadella dello Sport di San Giovanni Teatino.



«Giovedì prossimo – annuncia il Sindaco Verino Caldarelli – tempo permettendo sarà finalmente dispiegato e posizionato il telo in erba sintetica che coprirà il secondo terreno di gioco».
Il costo di quest'ultimo intervento, che originariamente ammontava a 600.000 euro, si attesta, in virtù del ribasso d'asta, a 363.271 euro (importo-lavori al quale vanno aggiunte le altre spese fiscali e tecniche, per una cifra complessiva superiore ai 500.000 euro).
La riconsegna dell'opera, affidata alla ditta “Delfino Sport s.r.l.” di Mosciano Sant'Angelo, è prevista per il 21 gennaio.
Il campo in copertura sintetica e quello in erba naturale, quest'ultimo realizzato con una spesa di 20.000 euro, verranno dunque inaugurati e messi a disposizione della società di calcio “Folgore Sambuceto”, del “Sambuceto Rugby” e delle altre associazioni sportive entro 15-20 giorni: «domenica 24 gennaio – spiega il primo cittadino – la squadra di rugby della città disputerà la prima partita presso i nuovi impianti i quali, quindi, dovranno essere necessariamente pronti. I terreni di gioco in via di ultimazione – sottolinea inoltre il Sindaco Caldarelli - soddisfano pienamente tutti i requisiti di grandezza, superficie ecc prescritti dalle varie federazioni sportive e saranno impiegati anche e soprattutto per lo svolgimento dell'attività didattica».
La realizzazione del complesso sportivo destinato al calcio ed al rugby, va infine puntualizzato, si inquadra nel più ampio progetto di realizzazione di una grande e completa Cittadella dello Sport che annovera già otto campi da tennis, un campo per la pratica del calcio a 5 e un'avveniristica piscina costata quasi cinque milioni di euro e che a breve ospiterà (tra l'altro) due nuove strutture per il tennis in terra battuta con copertura in legno lamellare. Un complesso imponente, quello che sta sorgendo a Sambuceto nei pressi di via Ciafarda, che pertanto necessita di un'adeguata dotazione in termini di parcheggi.
«A tal proposito – puntualizza il primo cittadino – si sta lavorando alacremente per portare a termine quanto prima la sistemazione della parte esterna della Cittadella dello Sport: interventi, questi, che ammontano a 300.000 euro e che sono stati appaltati alla ditta 'Diodato s.r.l.' di San Giovanni Teatino».
Non solo parcheggi, però, perché l'amministrazione comunale ha di recente stipulato un'importante convenzione con la G.T.M. per lo spostamento del terminal autobus della “linea 6” (circa il quale il Comune si farà carico degli oneri di spesa aggiuntivi) dal parco-bocciodromo-pattinodromo alla via di accesso agli impianti sportivi della Cittadella stessa, avvicinando a quest'ultima la fermata dei mezzi pubblici in partenza ed in arrivo.

07/01/10 12.16