Preso un altro piromane di Francavilla. Denunciati anche due amici

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1804

CHIETI. I carabinieri della compagnia di Chieti, coordinati dal capitano Aldo Manzo, avrebbero individuato l'autore dell'incendio del 7 novembre scorso.


Il fuoco è divampato in pochi minuti a Francavilla al Mare, in un condominio di Via dei Petruzzi, mettendo in serio pericolo i residenti.
Si tratta di un 44enne di Francavilla al Mare, denunciato per incendio e danneggiamento. L'uomo si era fatto medicare all'ospedale di Ortona per ustioni di primo e secondo grado alle mani e un trauma cranico.
I carabinieri hanno verificato che le lesioni riportate dall'uomo non erano compatibili con la sua versione dei fatti e che soprattutto erano pienamente compatibili con l'aver appiccato l'incendio.
L'uomo aveva invece raccontato di essere stato investito dalle fiamme mentre si trovava all'interno del palazzo.
Inoltre i militari hanno rinvenuto sul luogo dell'incendio parte di una sciarpa bruciata riconducibile al sospettato.

Dopo complesse indagini, i carabinieri hanno denunciato anche un 32 enne di Miglianico e una donna di 38 anni di Francavilla a Mare per favoreggiamento personale del piromane.
I due fornirono dichiarazioni rivelatesi poi palesemente false, tentando così di aiutare l'amico e dirigere gli investigatori altrove.
Alla base della vicenda ci sarebbero contrasti di natura personale

28/11/2009 10.40