Influenza A/H1N1: gravi condizioni paziente a Sulmona

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1795

SULMONA. «Gravi e stazionarie», così i medici definiscono le condizioni dell'uomo di 45 anni colpito dal Virus A.

L'uomo è ricoverato in prognosi riservata, da mercoledì scorso, all'ospedale di Sulmona, in Rianimazione.
Il degente è sempre sottoposto a ventilazione meccanica, in un ambiente isolato, per evitare il rischio di ulteriori contagi.
La conferma del prima caso di influenza A, a Sulmona, e' giunta ieri dai risultati di Laboratorio.
«Abbiamo contattato», ha spiegato il direttore di Rianimazione, Gianvincenzo D'Andrea, «i centri di riferimento nazionali che ci hanno confermato la correttezza e l'efficacia delle misure da noi adottate. Si procede con la terapia impostata».

A CHIETI 3 SEDI PER LA VACCINAZIONE

Intanto l'azienda sanitaria locale di Chieti comunica gli aggiornamenti sulle modalità per la vaccinazione antinfluenzale contro il virus A/H1N1.
Sono tre le sedi vaccinali alle quali è possibile rivolgersi: a Chieti in via Martiri Lancianesi 19; a Ortona in piazza San Francesco; a Guardiagrele presso l'Ospedale “SS. Immacolata”.
Per quanto riguarda Chieti, il Centro vaccinale si trova presso i locali dell'Ex-Inam in via Martiri Lancianesi, 19.
Le vaccinazioni si eseguono previa prenotazione il lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle ore 8 alle 14 e il martedì e giovedì dalle 12 alle 18. Ci si può prenotare direttamente nella stessa sede o al numero telefonico 0871.358946, negli orari di apertura del Centro vaccinale. A Chieti fanno riferimento i cittadini residenti nei Comuni di Bucchianico, Casalincontrada, Chieti, Ripa Teatina, San Giovanni Teatino, Torrevecchia Teatina e Villamagna.
A Ortona il Centro vaccinale è allestito presso il Servizio di Igiene epidemiologia e sanità pubblica, al primo piano dell'ex Ospedale civile in piazza San Francesco. Le vaccinazioni sono possibili previa prenotazione dal lunedì al sabato dalle ore 8.30 alle 13.30 e, il martedì e giovedì, anche dalle ore 14 alle 19. Le prenotazioni si accettano negli stessi orari in sede o al numero telefonico 085.9173218. Al Centro di Ortona fanno riferimento i Comuni di Ari, Arielli, Canosa Sannita, Crecchio, Francavilla al Mare, Giuliano Teatino, Miglianico, Orsogna, Poggiofiorito e Tollo.
A Guardiagrele ci si vaccina presso l'Ospedale “SS. Immacolata”, il lunedì e il mercoledì dalle ore 8.30 alle 12.30. Prenotazione obbligatoria dal lunedì al venerdì (8.30–12.30) ai numeri 0871.899233 e 0871.899308. Ambito territoriale di riferimento: Guardiagrele, Casacanditella, Fara Filiorum Petri, Filetto, Pennapiedimonte, Pretoro, Rapino, Roccamontepiano, San Martino sulla Marrucina e Vacri.
Il vaccino contro l'influenza pandemica è offerto alle categorie indicate dal Ministero della Salute, con priorità per quelle a rischio di seguito elencate: personale sanitario e socio-sanitario; donne al 2° e 3° trimestre di gravidanza; donne che hanno partorito da meno di 6 mesi o, in assenza, la persona che assiste il bambino in maniera continuativa; bambini di età superiore a sei mesi che frequentano l'asilo nido; minori che vivono in comunità o istituzionalizzati; persone di età compresa tra 6 mesi e 17 anni con patologie nonché i bambini tra i 6 e 24 mesi nati pretermine;
adulti di età inferiore a 65 anni con patologia.

20/11/2009 17.53