Chiesa dell’Addolorata, inizia il restauro della facciata

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1879

VASTO. Presentazione ufficiale a Palazzo di Città, dei lavori di restauro conservativo della facciata della Chiesa dell’Addolorata.

Lavori programmati e finanziati dall'amministrazione Comunale per un importo complessivo di sessantamila euro, comprensivo di un contributo di 20 mila euro erogato dalla società Eco Fox.
La Chiesa è cinquecentesca. Il sindaco Luciano Lapenna, affiancato dall'amministratore Delegato della Eco-Fox Emilio Berloni e dal parroco Don Andrea Sciascia, non ha nascosto la propria soddisfazione per un intervento che riguarda una delle chiese più importanti della città.
«E' anche una delle chiese più amate dai vastesi – ha detto il primo cittadino di Vasto – ed i lavori termineranno entro e non oltre il prossimo mese di giugno, prima dell'inizio dell'estate. Approfitto della circostanza per ricordare che il restauro andrà ben oltre la facciata e terrà conto anche del lato che costeggia Via Naumachia. Ringrazio, per la circostanza, la Eco-Fox per questa collaborazione fattiva che, mi auguro, possa continuare anche per il futuro».
«La nostra è una società da sempre molto sensibile alle richieste del territorio soprattutto per quanto riguarda il mondo della cultura», ha detto Berloni.
«Ricordo che qui a Vasto, in passato, siamo stati impegnati anche per i lavori che hanno riguardato le terme romane. Ecco, diciamo che siamo sempre attenti a soddisfare le esigenze che ci provengono dalle amministrazioni».
Gli interventi riguarderanno la disinfestazione superficiale, la rimozione di cementi e malte degradati, la pulizia del paramento, la stuccatura dei giunti, la posa in opera dello zoccolo base in pietra desalinizzazione e la protezione della facciata.

13/11/2009 8.08