Servizi Arpa gratuiti per gli studenti dell'Università dell'Aquila

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

3176

L'AQUILA. Tutti gli studenti dell’Università dell’Aquila potranno utilizzare i mezzi Arpa sulle tratte da loro scelte per motivi di studio.


Basta essere in possesso della tessera per il trasporto gratuito rilasciata dall'Ateneo abruzzese, anche se non si è residenti nei comuni colpiti dal sisma del 6 aprile scorso, area del cosiddetto cratere.
Per facilitare la mobilità degli studenti abruzzesi iscritti alle facoltà universitarie aquilane, entro il mese di novembre, Arpa organizzerà servizi da noleggio a loro dedicati che dureranno per l'intero anno accademico.
Le tratte interessate saranno:Teramo- L'Aquila,Martinsicuro-Alba Adriatica-Giulianova-L'Aquila,Silvi-Pineto-Roseto-traforo- L'Aquila,Pescara-Montesilvano-Città S.Angelo-L'Aquila, Chieti-Chieti-scalo-Torre de'Passeri-Tocco da Casauria-L'Aquila, Avezzano-L'Aquila,Celano-Aielli-L'Aquila, Lecce dei Marsi-Pescina-L'Aquila, Balsorano- S. Vincenzo-Civitella Roveto-Capistrello-L'Aquila.
Sono queste le risultanze della riunione convocata dall'assessore regionale ai trasporti Giandonato Morra svoltasi nella giornata di venerdì 6 novembre presso la sede della Regione Abruzzo di viale Bovio: presenti per la Direzione Trasporti dell'assessorato la direttrice Carla Mannetti, la dirigente del settore Antonietta Picardi, il funzionario Mario Litterio; per l'Arpa il direttore dell'esercizio Antonio Montanaro. Gli studenti ai quali è stata rilasciata la tessera per il trasporto gratuito dallo scorso aprile, quali residenti nei comuni interessati dal sisma, potranno viaggiare gratuitamente sui servizi di prossima istituzione limitatamente alla tratta da loro scelta.

09/11/2009 9.48