Nuovo alberghiero: il consiglio provinciale decide che è priorità bipartisan

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1253

PESCARA. Il Consiglio Provinciale di Pescara è unanime nel ritenere la realizzazione dell’Istituto Alberghiero una priorità assoluta dell’attuale amministrazione, e per questo sarà necessario rispettare delle scadenze ben precise.

Entro il 10 dicembre il Presidente Testa dovrà relazionare in Consiglio circa i risultati delle trattative per l'individuazione del sito sul quale costruire l'istituto; entro febbraio 2010 dovrà essere predisposto un bando o avviso pubblico che conduca alla proposta progettuale più adeguata, ed entro giugno 2010 dovranno essere materialmente avviati i lavori.
E' questo il risultato di una mozione ampiamente discussa e poi approvata all'unanimità (solo variando di poco le scadenze temporali, giudicate dalla maggioranza troppo ravvicinate) dal Consiglio provinciale di oggi, sulla base della proposta avanzata dai capigruppo di Prc (Sandro Di Minco) Idv( Antonella Allegrino) e Pd (Antonello Linari).
Partendo da presupposto dell' «assoluta necessità ed urgenza di acquisire una sede idonea allo svolgimento dell'attività didattica e attività complementari» dell'istituto, il Consiglio impegna il Presidente, la Giunta e i settori dell'ente a verificare l'offerta pervenuta nel 2006 dalla società Sole srl per una permuta di terreni nell'area nei pressi del cementificio, e a verificarne la compatibilità con l'ubicazione dell' istituto scolastico, considerato che si tratta di un'area industriale, dove coesistono cementificio e depuratore, e anche di verificare la disponibilità dell'ente a vendere beni patrimoniali per reperire le risorse necessarie alla realizzazione dell'Alberghiero, o a prendere in considerazione altre strutture già esistenti e sottoutilizzate, come l'Istituto di Villareia di Cepagatti.
Argomenti sui quali si sono soffermati a lungo l'assessore all'edilizia scolastica Rapposelli e il presidente Testa, dichiarandosi assolutamente concordi, dopo aver relazionato su quanto già fatto in questi mesi per avviare a soluzione l'annoso problema, che rimane una delle priorità dell'attuale amministrazione.
Da qui la decisione di darsi delle scadenze, per le quali occorrerà la massima collaborazione tra Consiglio, Giunta e uffici tecnici provinciali.

Prima di passare all'esame del progetto preliminare per la viabilità di Montesilvano e Città S. Angelo, il Consiglio ha discusso di altri argomenti, sollecitati da mozioni e interrogazioni.
E' stata esaminata l'interrogazione di Di Minco per l'istituzione dell'anagrafe pubblica degli eletti, per la quale è stata confermata la volontà, da parte degli uffici di presidenza, a dar seguito alla proposta di rendere pubbliche le attività dei consiglieri; è stata approvata all'unanimità la mozione presentata dal consigliere Ferdinando Di Giacomo, Pdl, di procedere alla costruzione della fondo valle “Fosso grande” a Montesilvano, di migliorare e il collegamento tra i colli Madonna e Montesilvano colli; di ampliare le strade via Togliatti e via Alcide De Gasperi e di essere la Provincia «ente capofila nel sollecitare la progettazione del prosieguo dell'asse attrezzato per Città S.Angelo».
E' stata poi ritirata, su proposta di Di Minco, in quanto «tale decisione merita altri approfondimenti e verifiche», la mozione presentata da Sborgia (IdV) e Tocco (Pd) circa l'utilizzo per altri scopi (strade e scuole) della somma di 2.660.000,00 € accantonata dalla Provincia per la compartecipazione alla costruzione della biblioteca-mediateca nell'area di risulta dell'ex stazione ferroviaria di Pescara.
Il presidente Testa ha, infatti, assicurato di voler affrontare tale argomento con il Sindaco di Pescara, dal momento che gli altri fondi necessari all'opera, ovvero 1.600.000,00 euro stanziati dal Cipe sono forse andati perduti, poiché il Comune non ha concluso nei termine del 30 giugno 2009 (termine che prorogava quello iniziale del 31/12/08) i procedimenti amministrativi necessari per l'erogazione dei finanziamenti CIPE.


23/09/2009 17.33