Il Consiglio Comunale di Giulianova approva l'Anagrafe degli eletti

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

893

GIULIANOVA. Nel consiglio comunale di ieri approvazione all'unanimità del regolamento dell'Anagrafe pubblica degli eletti.


Questo era uno dei punti fondamentali del programma “Giulianova 2020” del sindaco Francesco Mastromauro.
Con l'Anagrafe pubblica degli eletti si consentirà al cittadino di controllare e verificare l'operato del sindaco, degli assessori, dei consiglieri comunali e di chiunque partecipi all'attività amministrativa del Comune.
Ciò sarà possibile attraverso la pubblicazione sul sito istituzionale del Comune, tra gli altri, della dichiarazione dei redditi, delle proprietà e delle partecipazioni societarie. Verranno resi noti anche i rimborsi spese percepiti dal Comune, i finanziamenti e/o i doni ricevuti durante l'espletamento del mandato, le spese sostenute per i viaggi, per le comunicazioni telefoniche, per l'attività di rappresentanza insieme con l'elenco delle proposte di deliberazioni presentate e relativo esito unitamente al prospetto delle presenze ai lavori.
Importante sottolineare che nel sito istituzionale, dove sarà attivato l'albo pretorio telematico, verranno pubblicati il bilancio, il piano delle opere pubbliche, il piano esecutivo di gestione, le deliberazioni di Giunta e di Consiglio, l'elenco dei beni immobili comunali e degli incarichi esterni.
«E' un gran piacere che l'Anagrafe pubblica degli eletti sia stata condivisa da tutte le forze presenti in Consiglio, alle quali sono grato per il consenso prestato», sottolinea l'assessore alla Trasparenza Archimede Forcellese.
«Questa iniziativa – aggiunge l'assessore – è frutto della sensibilità e dell'attenzione dell'Amministrazione nei confronti del cittadino. Un risultato credo di grande importanza che è stato conseguito, come promesso, entro i primi 100 giorni della sindacatura Mastromauro».
22/09/2009 11.35