Strangola moglie malata, arrestato 83enne

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

933

LANCIANO. Una tragedia maturata in un clima di disperazione: un uomo di 83 anni ha strangolato la moglie malata, poi ha atteso in casa i carabinieri che lo hanno arrestato.


L' autore del gesto si chiama Vito D'Ettore e da quanto si è appreso ha ucciso nel pomeriggio la consorte coetanea, Adelina Casalanguida, a Frisa.
La donna era da tempo malata e soffriva di sclerosi multipla.
Il marito negli ultimi mesi aveva iniziato a soffrire per le condizioni di salute della donna.
Sul posto è arrivato il medico legale Ivan Melasecca e il procuratore capo di Lanciano Tullio Moffa.
Sulla vicenda indagano i Carabinieri di Lanciano. In tardo pomeriggio verranno forniti dettagli da parte degli inquirenti.

11/07/2009 17.32