Partono lunedì i lavori di adeguamento della Sp 49 di Valle Castellana

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

982

TERAMO. Fanno parte di un progetto complessivo che prevede anche la sistemazione della Sp 53 di San Giacomo


L'assessorato ai Lavori pubblici della Provincia ha avviato alcuni lavori di adeguamento della sede stradale lungo la Sp 49 di Valle Castellana.
I lavori, affidati alla ditta Italter di Villa Petto, prevedono interventi in alcuni punti del tratto intermedio e finale della strada per una lunghezza complessiva di circa 8 chilometri.
Per eseguire queste operazioni, particolarmente delicate dato che comprendono anche la demolizione di massi, a partire da lunedì è istituito il divieto di transito ogni giorno, dalle ore 9 alle ore 12 e dalle ore 15 alle 17,30, fino al completamento dei lavori.
L'intervento, se le condizioni meteorologiche lo consentiranno, dovrebbe essere completato in una decina di giorni.
Per i mezzi delle forze dell'ordine, di soccorso e trasporto pubblico sarà garantito il passaggio assistito.
Il percorso alternativo per gli automobilisti che provengono da Valle Castellana e sono diretti ad Ascoli è costituto dalla strada provinciale di Acquasanta Terme.
Per chi è diretto a Teramo non ci sono invece variazioni di percorso.
«L'intervento – spiega l'assessore ai Lavori pubblici Elicio Romandini - fa parte di un progetto complessivo, finanziato con fondi regionali per un importo di circa 500 mila euro, che prevede anche lavori di sistemazione e sostituzione di barriere stradali sulla Sp 49 e sulla Sp 53 di San Giacomo tra Valle Castellana e Civitella del Tronto. Questi ultimi interventi, però, non avranno conseguenze sulla transitabilità delle rispettive strade e dovrebbero concludersi comunque entro l'autunno di quest'anno».
09/07/2009 12.38