Calcio. Il sindaco:«cittadini e imprenditori per far crescere il Casoli»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

651

CASOLI. Tutti uniti per salvare la squadra di calcio del Casoli e garantire la permanenza della nel campionato di serie D anche per la stagione 2009-2010.

E' una lettera accorata quella del sindaco Sergio De Luca e dell'assessore allo Sport, Mario Foresi che invitano consiglieri comunali e cittadini a stringersi intorno alla squadra.
L'amministrazione Comunale è stata interessata dai responsabili della società per risolvere una situazione di difficoltà dirigenziale determinatasi a conclusione dell'annata calcistica.
«E' doveroso sottolineare», dicono De Luca e Foresi, «il cammino sportivo della squadra nell'ultimo triennio, dovuto alla riconosciuta ed ormai consolidata competenza, alla passione sportiva ed allo sforzo economico sopportato in questi ultimi anni dai dirigenti e dalla partecipazione corale e passionale dei cittadini».
Mai il calcio a Casoli aveva raggiunto livelli tanti prestigiosi sia dal punto di vista strettamente tecnico che d'immagine sportiva.
«Casoli ha avuto modo di confrontarsi con realtà sportive e territoriali molto al di sopra delle proprie potenzialità», ricorda il primo cittadino, «meritandosi il rispetto e l'ammirazione di tutte le società, aspetto importante ribadito da tutti i mezzi di comunicazione».
Questo patrimonio sportivo, tanto faticosamente costruito, non può andare perduto.
«Gli attuali dirigenti», continuano De Luca e Foresi, « comprensibilmente stanchi, anche per una certa pigrizia riscontrata nell'ambiente, hanno bisogno di essere aiutati.
L'Amministrazione Comunale, nei limiti e con i vincoli insiti in ogni azione pubblica, è disposta ad offrire la massima collaborazione per risolvere in positivo l'attuale situazione di disagio.
Gli amici Consiglieri sicuramente saranno disponibili con un'azione partecipativa, anche con un contributo finanziario relativo alle proprie disponibilità, per contribuire al prosieguo di un'attività sportiva tanto meritoria».
Il primo cittadino rivolge allo stesso tempo un invito a tutti i cittadini «ed in special modo agli imprenditori ed a chi ha passione e potenzialità temporale ed economica, di partecipare fattivamente al nuovo Consiglio Direttivo dell' “A.S.D. Casoli” che andrà a ricostituirsi».
03/07/2009 9.11