Incidenti stradali: travolge e uccide motociclista, arrestato

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

3837

CHIETI. Incidente mortale questa mattina dove è rimasto vittima un motociclista. Arrestato il responsabile.


Ha travolto e ucciso un 32enne per poi fuggire via senza prestargli soccorso.
In carcere, con le accuse di omicidio colposo, fuga e omissione di soccorso, e' finito Filippo Ludovico, 31 anni originario di S. Eramo in Colle (Bari), dipendente di una ditta a Sambuceto. L'incidente si e' verificato la notte scorsa verso le 4 sull'asse attrezzato Chieti-Pescara in direzione di Chieti dove un uomo di Pianella, Francesco Italiani di 32 anni, a bordo di uno scooter 125, ha perso il controllo del mezzo a due ruote finendo sull'asfalto.
In quel momento sopraggiungeva la Lancia Y condotta da Ludovico che ha travolto e ucciso Italiani dandosi poi alla fuga.
Sul posto e' giunta una pattuglia della stradale che, grazie ai numero di targa rilevati da alcuni testimoni, e' riuscita a risalire all'identità dell'investitore.
Questa mattina alle sette, l'uomo e' stato arrestato e condotto in carcere.
Un fascicolo sull'episodio e' stato trasmesso al sostituto procuratore della Repubblica di Chieti, Lucia Campo.

15/06/2009 15.55