Delocalizzazione antenne San Silvestro. D’Angelo: «talloneremo la Regione»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

700

PESCARA. Conclusione positiva per la riunione convocata lunedì mattina a Palazzo di Città dal vice sindaco Camillo D’Angelo per la delocalizzazione delle antenne di San Silvestro.

L'incontro, che si è svolto presso la Sala Consiliare alla presenza di numerosi esponenti dell'amministrazione comunale, della Regione e dei parlamenti abruzzesi del centrosinistra, è servito a sollecitare tutte le iniziative possibili per consentire una rapida e definitiva soluzione di questa delicata e complessa situazione.
Due i punti principali del dibattito: consentire una rapida ed effettiva applicazione delle sentenze che dispongono la delocalizzazione degli impianti; favorire una rapida transizione al digitale terrestre per la Regione Abruzzo, contestualmente a come sta avvenendo in regioni limitrofe come il Lazio e la Campania, in modo da far fronte da subito alle istanze sollevate dai residenti della zona.
Il vice sindaco Camillo D'Angelo ha sollecitato tutti i presenti ad una presa di posizione sulla vicenda, con riscontri positivi sia presso la Regione che presso i parlamentari intervenuti.
Gli esponenti della Giunta regionale hanno confermato che, entro quindici giorni, sarà convocata una riunione dal presidente Chiodi, mentre i Deputati del centrosinistra proporranno una mozione in Parlamento per portare all'attenzione nazionale la vicenda.
Il vice sindaco, inoltre, si è impegnato a relazionare costantemente il Comitato su tutte le iniziative che saranno attivate, oltre che a portare nuovamente tutta la vicenda a conoscenza della Prefettura e della Procura della Repubblica, in particolare per il rispetto delle ordinanze che dispongono la delocalizzazione degli impianti.
«Innanzitutto talloneremo Regione e Ministero per consentire l'effettiva applicazione delle sentenze e delle ordinanze che impongono la delocalizzazione degli impianti», ha garantito D'Angelo. «Il senatore Legnini si è poi impegnato a presentare una mozione in Parlamento per favorire un rapido passaggio per l'Abruzzo al digitale terrestre, così come ha assicurato che farà il Consigliere regionale del PD Marinella Sclocco. Mi occuperò personalmente di tenere costantemente aggiornato il Comitato sugli esiti di tutte queste iniziative».
Alla riunione erano presenti molti residenti di San Silvestro, che hanno chiesto ed ottenuto un aggiornamento dell'assemblea fra 15 giorni, per valutare personalmente lo sviluppo di quanto definito nel corso dell'incontro odierno.

03/06/2009 11.29