Provincia Teramo: approvato a maggioranza il conto consuntivo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

713



TERAMO. Approvato a maggioranza, nell'ultima riunione del Consiglio provinciale prima delle elezioni del 6 e 7 giugno, il rendiconto di gestione del 2008. Il conto consuntivo è di 138.388.431 euro con un avanzo di amministrazione di 2.547.879 euro.
La spesa corrente è stata di 36.752.768 euro su 117.286.202 euro di spesa totale. Rispetto al 2007 l'incidenza risulta dimezzata dal 62% al 31 %: l'anno scorso la spesa corrente fu infatti di 42.509.847 euro su un totale di 68.481.743 euro.
Si è invece quadruplicata la spesa per gli investimenti: da 14.904.641 euro del 2007 è salita a 66.825.795 euro.
Approvato a maggioranza anche il punto relativo all'applicazione dell'avanzo 2008 a copertura di due debiti fuori bilancio: uno relativo ad una procedura di esproprio ultraventennale legata ai lavori di costruzione del lungomare di Villa Rosa; l'altro riguardante la modifica della quota di partecipazione del consorzio turistico dei Monti Gemelli Co.Tu.Ge, con l'acquisto della quota del 2% ora posseduta dal BIM (Provincia e Comune di Ascoli, invece, acquisteranno la quota del 7% ora posseduta dal Comune di Folignano).

29/05/2009 15.33