Giochi 2009, domenica inaugurazione dello stadio ma il Pescara non ci gioca

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1554

PESCARA. Lo stadio Adriatico è (quasi) pronto e sarà inaugurato domenica 10 maggio, alle 10. Il Pescara, però non potrà giocare l’ultima partita in casa della stagione perché dovranno essere fatti altri interventi nella curva sud.

I lavori di ristrutturazione e messa in sicurezza per migliorare la qualita' e l'utilita' degli impianti, in vista dei Giochi del Mediterraneo, sono durati poco piu' di un anno.
Il costo dell'intervento e' stato di 14 milioni di euro,di cui dieci stanziati dai Giochi del Mediterraneo e quattro dal Comune.
Lo stadio prevede 22mila posti a sedere. Cuore pulsante dell'impianto il Main press centre, che si trova all'interno della Tribuna Adriatica e sara' la casa dei giornalisti durante i Giochi del Mediteranneo.
Nel suo complesso l'area e' di 900 metri quadrati, ubicati su due livelli.
Il 'livello 0', dedicato alle zone tecniche, ospitera' la sala riunioni, dotata di due stanze da dieci posti ciascuna con desk centrale e pensate per ospitare le riunioni operative durante i Giochi; un help desk con funzioni di shuttle area, orari dei collegamenti agli impianti di gara e supporto all'Accomodation; una conference room in grado di ospitare fino a 60 giornalisti.
La sala e' dotata di impianto audio e cabine per traduzione in tre lingue ed e' stata pensata per ospitare le conferenze stampa con atleti e tecnici protagonisti a 'Pescara 2009'.
Prevista poi anche una Tv Area e Hospitality che sara' allestita con maxi schermi e bar.
Il 'livello 1' invece e' riservato ai servizi accessori e ospitera' un help desk, che consite in una area di assistenza ai giornalisti per la risoluzione rapida dei problemi tecnici; un'area tecnologicamente attrezzata con 174 postazioni elettrificate a disposizione dei giornalisti; un ufficio Mediterranews, sede della redazione di Mediterranews, quotidiano dei Giochi; l'ufficio media director, che lavorera' a stretto contatto con i giornalisti della stampa nazionale ed internazionale; l'ufficio team international media, attrezzato per il team che lavorera' a supporto dei giornalisti internazionali; una segreteria organizzativa, sede di lavoro dell'Area media del Comitato a disposizione quotidianamente dei giornalisti.
Soddisfatti il vice sindaco D'Angelo e l'assessore allo sport Enzo Imbastaro che hanno definito la struttura un «vero gioiello e all'avanguardia».
D'Angelo ha aggiunto che il pomeriggio dell'inaugurazione il Pescara non potra' giocare all'Adriatico perche' restano da ultimare alcuni lavori nella zona della curva sud e quindi la questura non ha concesso l'autorizzazione.
Lo stadio sara' completamente operativo il 23 e 24 maggio prossimi.


09/05/2009 9.07