Violenza sessuale, arrestato 31enne. Abusò di bambina di 5 anni

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

845

L’AQUILA. E’ stato arrestato ieri un esercente pubblico di Celano, A.D.R., 31 anni accusato di violenza sessuale aggravata nei confronti di una bambina di cinque anni.


I fatti risalirebbero al 2003, quando i due, legati da rapporti di parentela abitavano insieme.
Oggi la bambina è una adolescente e solo dopo molti anni sarebbe riuscita a tirare fuori la sconcertante vicenda
Gli agenti della Squadra mobile della Questura dell'Aquila lo hanno arrestato ieri mattina in esecuzione di una misura di custodia cautelare in carcere disposta dal Gip del Tribunale di Avezzano
La giovane, secondo la ricostruzione dei fatti, sarebbe stata oggetto di ripetute violenze seguite da minacce, portate a termine tra le mura di una palazzina occupata da più nuclei della stessa famiglia. La ragazza dopo diversi anni, e' riuscita ad allontanarsi da Celano e presso una famiglia che le ha dato ospitalità in un'altra città, ha iniziato a confidarsi delle violenze subite.
L'immediato contatto con 'Telefono Azzurro', ha permesso di stabilire un contatto tra l'Autorità Giudiziaria competente e la Polizia che ha effettuato le indagini del caso, con l'ausilio di un consulente tecnico nominato dal Pubblico ministero.
L'uomo subito dopo l'arresto e' stato trasferito nel carcere di Sulmona a disposizione dell'autorità giudiziaria.

07/05/2009 9.13