Patto Territoriale Chietino-Ortonese, approvato il bilancio consuntivo 2008

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

987

CHIETI. Il presidente, Francesco Mancini, ha sottolineato il rafforzamento del ruolo della società consortile sul territorio dopo un anno di attività

Rafforzare i processi di programmazione e progettazione territoriale, dando continuità ai percorsi di sviluppo locale e di governance del territorio per elevare la competitività del sistema locale: è questo l'obiettivo generale che perseguono le azioni del Patto Territoriale Chietino-Ortonese, che ieri pomeriggio ha riunito i soci in assemblea per l'approvazione del bilancio consuntivo 2008. Dalla relazione del presidente, Francesco Mancini, è emerso il rafforzamento del ruolo della società consortile sul territorio dopo un anno di intense attività.
La prima azione messa in evidenza dal presidente è stata quella del progetto PAL (Progetto di Azione Locale), che sta muovendo i primi passi e all'interno del quale si sta avviando il SIT (Sistema Informativo ) che vede nella valorizzazione dei borghi e degli alberghi diffusi un nuovo modello di attrazione turistica particolarmente adatto al nostro territorio. In dirittura d'arrivo sono una «Chetino-Ortonese Card», un progetto di segnaletica unificata e una “agendina” degli eventi sul territorio.
Uno dei progetti riguarderà l'incentivazione dell'agricoltura biologica, con corsi di formazione, attivazione di progetti-pilota, collaborazione tra produttori locali e creazione di una filiera corta sul territorio.
Il Patto è anche impegnato in un progetto di valorizzazione del patrimonio storico, artistico e culturale: «Stiamo realizzando – ha sottolineato il presidente Mancini nella sua relazione – una banca dati delle cosiddette “emergenze” culturali, emergenze nel senso di opere e beni di rilievo, presenti nel territorio del Patto. Un lavoro di catalogazione che possa offrire all'utente finale, sia esso un cittadino del nostro territorio, sia un turista, un quadro completo del patrimonio culturale del comprensorio Chetino-Ortonese, e che a lavoro terminato, sarà facilmente consultabile sulla rete, attraverso un sistema di ricerca semplice ed immediato come quello dei normali motori di ricerca che ci sono su internet. Ad oggi sono stati già catalogati più di cento monumenti e per la fine delle attività si prevede la compilazione di circa trecento schede che daranno tutte le informazioni occorrenti per una fruizione ottimale del monumento».
È partito anche l'ultimo progetto esecutivo previsto, quello relativo alle risorse umane, per il quale è stato emesso un bando per reperire i servizi dei migliori enti di formazione italiani: «Attraverso – ha spiegato Mancini – la compilazione di schede descrittive dei servizi offerti da ogni Comune, sia in forma singola che associata, si procederà all'individuazione degli elementi di criticità nell'erogazione dei servizi stessi e alla valutazione degli interventi volti a garantire margini di miglioramento».
Particolarmente attivo il Patto è stato nell'affiancamento degli enti nei progetti di sviluppo (come quello per la Zona Franca Urbana di Chieti) e l'attività di formazione continua, sviluppata in partnership con agenzie ed enti quali la Scuola Edile e la Confartigianato ed è attualmente impegnato, su richiesta della Sixty, alla riorganizzazione del proprio processo di filiera produttivo, al fine di mantenere e migliorare la propria produttività e i livelli occupazionali.
Infine, la società consortile, attraverso un protocollo d'intesa, si sta attivando per l'avvio di una attività di analisi e proposta progettuale di un intervento sulle Reti d'Impresa: l'obiettivo principale è incoraggiare la costruzione di reti e di altre forme di aggregazione tra le imprese del territorio per migliorare la competitività del tessuto produttivo.
I soci hanno apprezzato la relazione del presidente Francesco Mancini ed hanno approvato all'unanimità il bilancio consuntivo 2008, esortando il consiglio di amministrazione a proseguire nell'attività intrapresa.

24/04/2009 14.07