Arrestato pregiudicato della Marsica per rapina aggravata

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

847

PENNE. I Carabinieri della Compagnia di Penne hanno arrestato Cristiano Cellini, 28enne autotrasportatore, censurato, domiciliato nel comune di Avezzano.

L'uomo è ritenuto responsabile di rapina aggravata e indebito utilizzo di carte di credito ai danni di M.Q., 40enne collaboratrice scolastica di Alanno.
Cellini, infatti, il 20 febbraio scorso, all'ennesimo rifiuto della donna di continuare la relazione sentimentale, l'avrebbe aggredita e picchiata con calci e pugni e con un bastone in legno.
Poi si sarebbe appropriato della borsa contenente effetti personali, il telefono cellulare, la somma contante di 500 euro circa ed una tessera postamat con annesso Pin.
L'uomo ha utilizzato la carta per due prelievi dell'importo complessivo di 550 euro.
La donna, soccorsa da un familiare, ha riportato lesioni traumatiche giudicate guaribili in dieci giorni.
Le indagini svolte dai militari della Compagnia vestina hanno permesso il rinvenimento del telefono cellulare della malcapitata nel corso di una prima perquisizione domiciliare effettuata alcuni giorni dopo l'accaduto.
Fondamentali sono state anche le immagini dalle telecamere a circuito chiuso dei postamat dove l'uomo aveva prelevato.
Cellini è stato rintracciato e tratto in arresto ieri pomeriggio alle 15 nel centro abitato di Avezzano grazie alla collaborazione dei militari del posto ed è stato portato nel carcere di Pescara.

21/04/2009 10.23