Ruba autoradio a Roseto. Arrestato un pugliese

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

588

ROSETO DEGLI ABRUZZI. Manette ai polsi questa mattina poco dopo le 5. Fondamentale la segnalazione di alcuni residenti che hanno sorpreso l’uomo a rubare.



Sembrava ormai passato di moda il furto di autoradio, molto in voga qualche anno fa, ma evidentemente la crisi si sta facendo sentire anche tra gli operatori specializzati nella commissione di reati contro il patrimonio.
I carabinieri di Roseto, comandati dal luogotenente Enzo Procida, alle 5 di questa mattina hanno arrestato con l'accusa di furto aggravato Antonio Garofalo, 32enne residente a Trinitapoli (provincia di Foggia), già noto alle forze dell'ordine.
La trasferta per l'uomo è andata veramente male. Dopo aver forzato la portiera di una Fiat Multipla ha rubato l'autoradio ed è scappato a bordo della sua autovettura.
La fuga però è durata poco perché alcuni residenti lo hanno visto mentre rubava l'autoradio e hanno immediatamente avvisato i carabinieri.
L'uomo è stato bloccato a poche centinaia di metri dal posto del furto ed è stato trovato in possesso della refurtiva, poi restituita al legittimo proprietario.
Garofalo dopo le formalità di rito è stato richiuso nella camera di sicurezza della Stazione in attesa di essere giudicato con il rito direttissimo questa mattina nel tribunale di Teramo.

31/03/2009 10.45