Arrestati due corrieri della droga con 2 kg di hashish

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

850



PESCARA. I carabinieri del nucleo operativo di Montesilvano hanno arrestato due corrieri marocchini alla stazione ferroviaria di Pescara, sorpresi con 2 kg di hashish destinati agli studenti in partenza per le gite scolastiche.
I Carabinieri di Montesilvano, coordinati dal capitano Enzo Marinelli e diretti dal Luogotenente Claudio Ciabattoni hanno fermato due persone alla Stazione Ferroviaria di Pescara.
Una soffiata arrivata ai militari parlava di due uomini sospetti dalle caratteristiche somatiche nord africane.
Sono stati così fermati e identificati in Youssef El Mansouri, marocchino, 22enne e Karim Soltane, algerino, 42enne.
Anche i bagagli dei due sono stati perquisiti. Proprio l'ispezione personale del più giovane, che era sceso dal treno delle 03.30, proveniente da Milano ha permesso di recuperare 2 chili di hashish, nascosti in uno zainetto.
La droga era nascosta in tetra pack per bevande che conteneva all'interno 20 panetti da 100 grammi ciascuno sui cui è impressa la cifra 2009.
I due stranieri, dopo essere stati condotti in caserma, sono stati dichiarati in arresto e successivamente portati nel carcere di Pescara a disposizione della competente Autorità Giudiziaria. Le indagini proseguono per l'identificazione dei destinatari della droga.
04/03/2009 15.22