Lavoro & crisi. Il 13 marzo incontro con le istituzioni

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

822

SULMONA. La crisi che interessa la Valle Peligna sara' affrontata in un incontro aperto il 13 marzo prossimo.
Saranno presenti il presidente della Regione Abruzzo, Gianni Chiodi e degli assessori allo Sviluppo Economico e alla Politiche del Lavoro, Alfredo Castiglione e Paolo Gatti.
Un summit richiesto nei mesi scorsi dall'onorevole Paola Pelino, che oggi ha voluto fortemente riconfermare il suo impegno a sostegno delle aziende del territorio e dei lavoratori con la collaborazione della Regione Abruzzo.
All'incontro, che si svolgera' a Sulmona nella sala conferenze del centro di promozione culturale, in via Venezuela alle 17 e 30, sono stati invitati il sindaco di Sulmona, Fabio Federico e l'assessore alle Politiche del lavoro, Giuseppe Consorte, i sindaci del comprensorio, Confindustria, il presidente e il direttore del Nucleo Industriale, le organizzazioni sindacali, le associazioni di categoria e i lavoratori del territorio che hanno perso il posto di lavoro.
Si discutera' attentamente delle aziende che negli ultimi anni hanno chiuso i battenti, tra cui Lastra, Sitindustrie, Finmek, Beta, Saba Ceramiche, F&B, Campari, Cosmo, Cpm Solo Donna, Foceit, Cf Gomme e Cpl Imperial, lasciando circa 800 lavoratori senza futuro.
«Il coinvolgimento a 360 gradi del governatore abruzzese e degli assessori al ramo - ha precisato la Pelino- sta a significare che ci sara' solo ed esclusivamente operativita' nella risoluzione dei problemi industriali che attanagliano la nostra citta' e la Valle Peligna. Gia' dal mio primo mandato parlamentare ho seguito e cercato di tamponare alcune situazioni che sembravano irreversibili. Oggi piu' che mai i problemi devono essere risolti proprio in virtu' della fiducia che ripongo nel presidente Berlusconi e nel nostro Governo per quella sinergia messa a punto con la Regione».
«Sicuramente questo sara' un incontro importante - ha concluso l'on. Pelino - perche' la Giunta Regionale, nonostante si sia insediata da poco piu' di mese, sara' in grado di dirci su quali strumenti si puo' contare per il rilancio della nostra area interna».

27/02/2009 14.30