L'Aquila. Piazza d'Armi torna alla municipalità

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

948

L‘AQUILA. Dopo 120 anni e 11 mesi, l'area di piazza d'Armi dell'Aquila è tornata di proprietà del Comune.


L'atto formale di consegna alla Municipalità capoluogo é stato firmato stamani, nell'aula del consiglio comunale, dal sindaco Massimo Cialente e dal direttore della filiale abruzzese dell'agenzia del demanio, Cesare Sarchiapone. Contestualmente, sono state consegnate anche le chiavi dei cancelli di piazza d'Armi, che Cialente ha simbolicamente dato agli scolari della scuola elementare "De Amicis", presenti nell'aula, in rappresentanza di tutti i bambini dell'Aquila.
«Un auspicio - ha spiegato il sindaco - affinché le prossime generazioni possano godere di un polmone verde degno di questo nome, che costituisca un adeguato biglietto da visita per la città, considerata la sua posizione (all'ingresso ovest) e le sue straordinarie potenzialità».
Stanziando una somma di 2 milioni e 90mila euro a favore dell'agenzia del demanio, a titolo di indennizzo per l'esproprio, il Comune ha ottenuto la proprietà di 181.300 metri quadrati, dove si trovano un campo di calcio, una pista di atletica, una palestra di basket, un parco pubblico e un'area destinata a mercato ambulante.
Sono rimaste escluse le zone dove sorgono i comandi provinciale dei carabinieri e regionale della guardia di finanza. In virtù della riacquisizione della proprietà, potranno essere attuati i progetti già predisposti dai tecnici del settore opere pubbliche dell'amministrazione comunale, tra cui quelli per la realizzazione di un parco urbano con piste ciclabili e di jogging, di aree giochi per i bambini, di un teatro all'aperto e per la sistemazione viaria dell'anello stradale che circonda piazza d'Armi, compreso l'allargamento e il ripristino del doppio senso di circolazione lungo viale Corrado IV.
Nel dirsi soddisfatto per la positiva conclusione dell'operazione, Cialente ha annunciato che, non appena ci saranno fondi disponibili, saranno previsti interventi per ristrutturare gli impianti sportivi.
25/02/2009 14.45