Da lunedì al lavoro il nuovo manager della Asl di Pescara

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1227

PESCARA. Prenderà servizio lunedì prossimo, 23 febbraio, il nuovo direttore generale della Asl di Pescara, Claudio D'Amario.


Il presidente della Regione, Gianni Chiodi, ha infatti firmato, stamane, il decreto per l'affidamento dell'incarico. D'Amario, scelto all'unanimità dalla Giunta regionale, subentra al dimissionario Antonio Balestrino.
«Porremo in essere tutte le necessarie azioni per il miglioramento del servizio sanitario cittadino - ha commentato il manager subito dopo la firma, all'Aquila, alla presenza della dirigente regionale alla Sanità, Loretta Tobia - Questo significa risanamento economico, rilancio dell'immagine dell'Azienda e valorizzazione delle professionalità presenti».
L'assessore alla Sanità, Lanfranco Venturoni, ha ribadito che, proprio dalla Asl di Pescara partirà la svolta. «Questa nomina - ha sottolineato - manifesta la grande spinta al rinnovamento del governo Chiodi. D'Amario rappresenta il riscatto per tanti validi professionisti abruzzesi. Giovane e motivato, - ha proseguito Venturoni - potrà solo portare benefici al capoluogo adriatico ed all'intera sanità regionale. I problemi del settore sono molteplici, ma con l'appoggio corale della Giunta, il nuovo direttore generale, sono certo, farà bene».
I migliori auguri di buon lavoro a D'Amario sono stati rivolti dal presidente della Regione, Gianni Chiodi «per il grande lavoro ed impegno che lo attendono».
«Confidiamo - ha auspicato il Presidente - nella sua professionalità per avviare un percorso di risanamento della sanità abruzzese nel suo complesso. Un sistema sanitario che, oltre ad una gestione virtuosa, dovrà offrire servizi qualitativi sempre migliori, ed in tempi brevi, a tutti i cittadini che ne avranno bisogno».
21/02/2009 13.40