Lavori in provincia di Chieti per oltre 2,8 milioni di euro

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1020

CHIETI. La giunta provinciale di Chieti ha approvato un programma di lavori minori per 2.856.652 di euro che interessano l'intero territorio provinciale.

Tra questi, nel vastese sono comprese diverse iniziative: ripristino piani viabili sulla strada provinciale Carpineto Sinello/Gissi (100.000 euro); regimazione acque piovane in agro di Tufillo (20.000 euro); sistemazione su tratte di strade provinciali interessate al passaggio del giro d'Italia (100.000 euro); interventi sulla strada provinciale Palmoli/Carunchio (60.000 euro); intereventi sulla traversa di Fresagrandinaria (40.000 euro); messa in sicurezza strada provinciale Cupello/Montalfano (100.000 euro); strada provinciale fondo valle Treste/San Salvo (100.000 euro); intersezione a raso (rotonda) sulla ex s.s. 86 Istonia in agro di Cupello.
I lavori hanno già perizie tecniche pronte e saranno appaltate con solerzia affinchè si concludano a breve e siano rese possibili le sistemazioni individuate con estrema sollecitudine onde ridurre i disagi ai cittadini che, quotidianamente, percorrono le arterie su indicate.
«L'azione di ricognizione delle priorità inerenti le opere minori», spiega Camillo D'Amico, capogruppo Pd in provincia di Chieti, «è stata prodotta congiuntamente dal presidente della commissione Lavori Pubblici, Nicola Quadrini, e dall'assessore alla viabilità Antonio Tamburrino. Contavamo, come nei precedenti anni, di poter realizzare, parte dei lavori, con il rifinanziamento della L.R. 26/06 ma, la nuova giunta di centrodestra alla regione, ha inspiegabilmente tagliato i fondi già precedentemente annunciati formalmente dal dirigente del settore e, per poter ottemperare agli impegni assunti con tutto il territorio provinciale, faremo ricorso a parte del bilancio corrente, all'utilizzo dell'avanzo di amministrazione 2008 ed al recupero dei ribassi d'asta degli appalti fatti ed in itinere».
14/02/2009 11.56