Arrestato artigiano- spacciatore. Pronto a smerciare 2,4 kg di hashish e cocaina

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

882

GIULIANOVA. Un nuovo duro colpo è stato inferto dalla Guardia di Finanza ai trafficanti di sostanze stupefacenti.


Nel corso di una importante operazione condotta dai militari della Compagnia di Giulianova si è arrivati all'arresto di un artigiano trentaduenne, di origine campana, domiciliato ad Alba Adriatica.
L'uomo, già gravato da precedenti specifici, era da tempo tenuto sotto controllo dalle Fiamme Gialle giuliesi, insospettite dalle frequentazioni del giovane, soprattutto nelle ore serali.
Così, nella serata di lunedì è scattata l'operazione, pianificata in ogni suo dettaglio, che ha posto fine ad una prolifera e remunerativa attività di spaccio di sostanze stupefacenti, del tipo cocaina ed hashish.
Il trentaduenne, S.F., fermato nei pressi della sua abitazione, a bordo dell'autovettura deteneva una minima quantità di hashish.
E' scattata così la perquisizione dell'abitazione al cui interno sono stati rinvenuti altri involucri e confezioni contenenti 2 chili di hashish e 220 grammi di cocaina.
Le operazioni di perquisizione della Guardia di Finanza si sono concluse con il sequestro della droga che sul mercato aveva un valore di circa 50 mila euro, di un bilancino di precisione e di altri strumenti utilizzabili per il taglio ed il confezionamento delle dosi.
L'uomo, con il consenso della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Teramo che dirige le indagini, è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio ed associato alla Casa Circondariale di Castrogno.

11/02/2009 9.11