Provoca un incidente nella notte: arrestato dai carabinieri all’Aquila

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

919



L'AQUILA. I carabinieri del Norm dell'Aquila, al comando del maresciallo Domenico Scarfagna e coordinati dal Capitano Marco Capparella, hanno arrestato Julian Bendaj, un albanese 26enne residente in citta', noto alle Forze di polizia, per omissione di soccorso e fermata a seguito di incidente stradale nonche' guida in stato d'ebbrezza alcolica e con patente falsificata.
Durante la notte, a bordo della propria Hyunday Coupe', dopo aver tagliato la strada ad un'altra autovettura condotta da un ragazzo in via Corrado IV, provocandone l'uscita dalla carreggiata, ha omesso di fermarsi e soccorrerlo dandosi alla fuga.
Il giovane, visitato al pronto soccorso, ha riportato lesioni personali guaribili in pochi giorni. Il "pirata" della strada inseguito da una "gazzella" del 112, e' stato bloccato all'altezza del distributore Total sulla Statale 80.
Il suo tasso alcolico era doppio rispetto a quello consentito. Durante la verbalizzazione inerente il ritiro della patente di guida e' poi emerso che il documento, rilasciato dall'Autorita' albanese, era stato falsificato.
L'albanese, infatti, guidava senza aver mai conseguito l'idoneita' alla guida. Il giovane e' stato giudicato per direttissima ed e' stato condannato ad 8 mesi di reclusione senza sospensione condizionale, ma da scontare agli arresti domiciliari.

04/02/2009 10.37