Un abruzzese alla guida della Brigata Pinerolo di Bari

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

2789

Un abruzzese alla guida della Brigata Pinerolo di Bari
BARI. Giovedì prossimo alle ore 10.45 presso la caserma Vitrani di Bari il generale di Brigata Agostino Biancafarina cederà il comando della prestigiosa unità (5.000 uomini e donne) al Generale di Brigata Roberto D'Alessandro.
I due deporranno, prima della cerimonia di cambio, una corona d'alloro al Sacrario dei Caduti d'Oltremare di Bari
Il generale Roberto D'Alessandro, 50 anni, è nato a Sulmona.
Ha frequentato il 160° Corso dell' Accademia è laureato in Scienze Strategiche.
Spetterà al Generale D'Alessandro guidare la Pinerolo verso la digitalizzazione di tutti i Reggimenti. La Pinerolo sarà, infatti, la prima Brigata del nostro paese interamente su piattaforma digitale.
Tra le onorificenze di D'Alessandro ci sono: Cavaliere dell'OMRI; Croce d'oro per anzianità di servizio; Croce commemorativa per la missione di pace in BOSNIA; 2 Medaglie commemorative NATO (Bosnia-Albania); Medaglia commemorativa del Sovrano Ordine Ospedaliero di S.Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta per la partecipazione alle operazioni nell'ex Jugoslavia; Medaglia di bronzo "defence Nationale" francese; Croce di Ufficiale con spade dell'Ordine al Merito Melitense; Croce di bronzo al merito della C.R.I..
Durante la cerimonia di cambio il Generale Agostino Biancafarina riceverà dal Comandante del 2° Comando delle Forze Operative di Difesa un Encomio Solenne per l'attività svolta in Kosovo. Il Generale Biancafarina assumerà l'importante incarico di Vice Capo Reparto Affari Generali dello Stato Maggiore dell'Esercito a Roma.
I sei mesi appena trascorsi in Kosovo hanno evidenziato la grande professionalità e dedizione degli uomini e delle donne della Pinerolo riscuotendo importanti riconoscimenti. Durante il mandato della Brigata Pugliese 122 bambini Kosovari hanno avuto modo di curare in Italia patologie non guaribili nel loro paese. La Brigata è attualmente impegnata anche nell'operazione Strade Sicure.

21/01/2009 11.57