Provincia di Teramo, mancano i soldi per la viabilità straordinaria

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

743

TERAMO. Nel bilancio regionale 2008 mancano i fondi del Piano straordinario per la viabilità: Sottanelli scrive a Chiodi e all'assessore Morra

Oltre 1 milione e 300 mila euro l'anno fino al 2008. Questa la somma per la Provincia di Teramo stanziata dalla legge regionale 29 del 2006 relativa al Piano straordinario per la viabilità.
I soldi, però, sul bilancio regionale 2008, non ci sono.
«Da una verifica contabile e prima di procedere all'affidamento delle opere che avevamo programmato – afferma il vicepresidente Giulio Sottanelli con delega alla viabilità – è risultato che tale somma non è stata iscritta in bilancio. Nella stessa situazione si trovano anche le altre Province abruzzesi, per questo ho scritto una nota al presidente regionale, Gianni Chiodi, e al neo assessore alla viabilità e ai trasporti, Giandonato Morra, chiedendo che il fondo venga ripristinato in tempi brevi attraverso una variazione di bilancio».
Il vicepresidente Sottanelli, quindi, sollecita un confronto fra la Regione e le quattro Province.
«Al momento non siamo in grado di onorare gli impegni assunti, in alcuni casi abbiamo anche bandito le gare d'appalto. Per alcune opere abbiamo dovuto contrarre dei mutui ma non lo possiamo fare per tutti gli interventi programmati».

21/01/2009 8.49