Contratto di solidarietà per la Technolabs

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

939

L’AQUILA. In stand-by la vertenza Technolabs. Ieri, con un accordo siglato presso l’assessorato alle politiche del Lavoro della Provincia dell’Aquila, in via S. Agostino, si sono fermate, per il momento, le procedure di mobilità per riduzione di personale.
Le procedure erano state avviate dall'azienda lo scorso 23 dicembre e riguardanti 30 lavoratori su 163.
La via d'uscita è stata individuata in un Contratto di Solidarietà che consisterà in una riduzione del 20% dell'orario di lavoro, attualmente di 40 ore settimanali, per tutti i lavoratori. L'astensione dal lavoro sarà pari a 8 ore settimanali.
I contratti di solidarietà inizieranno a decorrere a partire dal 2 febbraio 2009 ed avranno durata di 24 mesi. L'azienda inoltre rinuncia al pagamento diretto da parte dell'INPS.
Positivo il commento dell'Assessore al Lavoro Ermanno Giorgi che ha presieduto l'incontro di stamattina: «L'accordo», spiega Giorgi, «giunge da un lavoro congiunto fra le parti, Provincia e Comune, sindacati, Confindustria e azienda che hanno inteso evitare soluzioni traumatiche, come i licenziamenti, e cercare un punto d'incontro dove ciascuno metta un po' del suo per affrontare il difficile momento. Il Contratto di Solidarietà non è certamente l'epilogo della vertenza, ma il punto di partenza per arrivare a soluzioni più definite e volte a trattenere nel nostro polo industriale Technolabs ed il Gruppo Compel che operano in settori vitali per il rilancio dell'industria aquilana. E' indispensabile che a questo fine concorra anche la volontà e l'azione della Regione, che col Presidente Chiodi può essere interlocutore diretto del Governo per un sostegno fattivo ai nostri insediamenti industriali».
«Il Governo batta un colpo» ha affermato la Presidente Stefania Pezzopane che intanto ha di nuovo insistito oggi presso il Ministero dello Sviluppo Economico per ottenere al più presto un confronto a Roma dedicato al Gruppo Compel ed in particolare al suo stabilimento aquilano.

15/01/2009 11.41