Trovato morto a Barcellona pescarese scomparso a dicembre

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

3461

BARCELLONA. E' stato trovato morto in Spagna, a Barcellona, un uomo di Montesilvano scomparso alla fine di dicembre dall'Abruzzo


BARCELLONA. E' stato trovato morto in Spagna, a Barcellona, un uomo di Montesilvano scomparso alla fine di dicembre dall'Abruzzo
Si tratta di Roberto Carlo Bucciarelli, poco più che trentenne, nato a Caracas e residente a Montesilvano. L'uomo era un agente di commercio per una nota azienda di caffè di Pescara ma da un giorno all'altro aveva detto addio alla sua vita e aveva fatto perdere le proprie tracce.
Nei giorni scorsi era scattato l'allarme per la sua sparizione e forse i familiari non credevano di ritrovarlo morto.
Bucciarelli era svanito nel nulla poco prima di Natale e la madre aveva denunciato la scomparsa ai carabinieri. Da qui sono partite le indagini che però nel corso degli ultimi giorni non avevano portato a nulla.
La donna aveva sperato fortemente di riuscire a contattare il figlio ma ieri tutte le speranze si sono infrante.
Il cadavere e' stato ritrovato in un appartamento di Barcellona dalla polizia, che ha avvisato il consolato.
Sono stati quindi informati i carabinieri di Montesilvano, coordinati dal capitano Enzo Marinelli, che hanno dato la notizia alla famiglia di Bucciarelli, e cioè la madre, il fratello e una sorella.
Sul corpo di Bucciarelli non ci sarebbero segni di violenza. Sarà fondamentale adesso l'autopsia per capire i motivi del decesso. Bisognerà comprendere se si sia trattato di incidente, omicidio o suicidio. Gli inquirenti dovranno riuscire a capire anche perché l'uomo sia fuggito, se abbia lasciato l'Italia da solo o in compagnia di qualcuno.
Tutte domande che al momento non trovano risposte ma che la famiglia vuole risolvere, come ultimo atto d'amore.

13/01/2009 8.56