Filovia, si parte: 24 mesi per la realizzazione dei lavori

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1962

Filovia, si parte: 24 mesi per la realizzazione dei lavori
MONTESILVANO. Questa mattina la consegna ufficiale dei lavori dalla Gtm alla società appaltatrice
Si svolgerà questa mattina alle 11 a Montesilvano, presso il piazzale del condominio Le Vele - in corrispondenza del parcheggio di Viale Europa – la cerimonia per la consegna ufficiale dei lavori per la realizzazione della filovia dal responsabile del Rup (Responsabileunico del procedimento della Gtm) e dalla direzione dei lavori (Sir) alla ditta Balfour Beatty.
I lavori saranno effettuati sulle aree consegnate dal comune di Montesilvano alla Gtm e consisteranno nel completamento del prolungamento della strada parco fino a Viale Europa e nella realizzazione della paratia fin dove la filovia procederà in adiacenza alla linea ferroviaria.
Dopo mesi di polemiche e annunci si è arrivati al momento della svolta decisiva. Gli interventi proseguiranno con le opere civili e l'implementazione della struttura impiantistica per il passaggio dei mezzi nel territorio di Montesilvano fino al confine con Pescara.
«Con Rfi (Rete ferroviaria italiana) – ha annunciato il presidente della Gtm Donato Renzetti – abbiamo già acquisito le aree site nel comune di Montesilvano e quelle di proprietà di soggetti privati ubicate in prossimità dell'attuale sede della Gtm a Pescara, dove verrà realizzato il deposito dei mezzi. Dall'atto della consegna dei lavori– ha concluso Renzetti - scatteranno ufficialmente i 24 mesi previsti per il completamento delle opere».
Interverranno alla cerimonia l'amministrazione comunale di Montesilvano con il sindaco Pasquale Cordoma e la società Gtm presieduta dal presidente Donato Renzetti.
«Con la consegna della prima fase dei lavori prevista per domani a Montesilvano», ha spiegato il neo consigliere regionale Riccardo Chiavaroli (Pdl), «si compie un ulteriore, fattivo atto per la realizazione del sistema filoviario Montesilvano/Pescara. Ne sono orgoglioso avendo contribuito personalmente, caparbiamente, contro molti (ma con un forte consenso popolare) alla definzione dell'appalto di gara (dopo anni di stasi) e all'assegnazione del progetto alla ditta vincitrice ossia la Balfour Beatty, durante il mio mandato di Presidente della GTM- Gestione Trasporti Metropolitani s.p.a. tra il 2003 e il 2006, affiancato dal prezioso Direttore Tonelli. Allora come oggi, resto convinto che si tratti di un opera strategica per l'area metropolitana di Pescara, con forti valenza innovative e sicuramente utile per garantire ai cittadini il diritto ad una mobilità sostenibile e non inquinante. Ora non resta che recuperare ulteriormente il tempo perduto, procedendo alla realizzazione della prima tratta Pescara-Montesilvano e contestualmente attivando da subito tutte le procedure utili a reperire le risorse per la prosecuzione del progetto nelle altre tratte (verso Silvi, verso Francavilla, verso Pescara sud e verso Chieti Scalo). Questo sarà per me impegno priopritario in seno al nuovo Consiglio regionale con il governo del Presidente Gianni Chiodi».

07/01/2009 8.49