Trasporti scolastici, convenzione fra i Comuni di Cugnoli e Pietranico

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

742

CUGNOLI (PE). Agevolazioni nei trasporti scolastici per i ragazzi di Pietranico che frequentano la scuola media di Cugnoli.


È questo l'obiettivo della convenzione siglata, alcune settimane fa, fra i sindaci di Cugnoli e Pietranico, Lanfranco Chiola e Gianni De Luca, che permetterà ai giovani studenti pietranichesi di usufruire del servizio di scolabus.
Infatti, ogni giorno, un mezzo del Comune di Cugnoli li preleverà dal paese per condurli a scuola e li riporterà a casa dopo la fine delle lezioni. Lo stesso avverrà anche in caso viaggi d'istruzione previsti in orari extrascolatici.
«In una contingenza difficile come l'attuale, che vede da un lato la diminuzione degli iscritti nelle scuole dei piccoli centri e dall'altro le difficoltà di spostamento, vista la drastica diminuzione delle corse dei bus di linea», ha spiegato Chiola, «abbiamo pensato di rispondere all'emergenza attraverso la stipula di una convenzione che permetterà», ha aggiunto De Luca, «alla scuola media di Cugnoli di incrementare gli iscritti e ai giovani residenti a Pietranico di raggiungere comodamente e a prezzi modici le aule scolastiche».

Il servizio di trasporto è inoltre in linea con la scelta già messa in opera da alcuni piccoli centri del pescarese e che sarà indirizzata alla creazione di un'unione di Comuni.
«La convezione tra i Cugnoli e Pietranico mostra come sia diventato indispensabile, oggi, fare leva su una sinergia di azioni tra Enti», ha spiegato Lanfranco Chiola, «che non possono prescindere dall'implementazione e dal miglioramento, sotto il profilo sia qualitativo che quantitativo dei servizi rivolti al cittadino».
23/12/2008 13.05