Incendio a bordo nel porto di Vasto…ma è solo una esercitazione

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

741

VASTO. Ieri pomeriggio nel porto di Vasto si è svolta, senza alcun preavviso, una importante esercitazione antincendio.
VASTO. Ieri pomeriggio nel porto di Vasto si è svolta, senza alcun preavviso, una importante esercitazione antincendio.



VASTO. Ieri pomeriggio nel porto di Vasto si è svolta, senza alcun preavviso, una importante esercitazione antincendio.
L'operazione ha coinvolto tutti gli uomini della Guardia Costiera di Vasto Comandati dal Tenente di Vascello Fabio Occhionegro.
È stato simulato un incendio nella sala macchine della “Erria Julie” ormeggiata al molo di Ponente dello scalo di Punta Penna.
Sono stati impiegati diversi mezzi nautici tra cui la motovedetta CP 517 e il battello veloce G.C. B14, insieme al rimorchiatore “Città di Crotone”. E' intervenuta sul posto anche una unità di pronto intervento dei Vigili del Fuoco.
La simulazione è stato l'atto conclusivo di un lungo lavoro propedeutico coordinato dall'Ufficio Circondariale Marittimo di Vasto e ha dato risultati estremamente soddisfacenti in quanto tutti gli operatori portuali e i marittimi chiamati ad operare hanno risposto con prontezza ed estrema professionalità.
L'occasione è stata anche utile per testare il livello di addestramento del personale del Circomare che deve sempre tenersi pronto ad affrontare emergenze gravissime come un incendio in porto.

19/12/2008 11.25