Fiume Saline: arriva "l'horror tour"

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1479

Fiume Saline: arriva "l'horror tour"
MONTESILVANO. Venerdì, 5 dicembre 2008, incontro pubblico a Montesilvano per presentare “'L'Altra Campagna” delle associazione.
Domenica la passeggiata "Horror Tour" sulle rive del fiume Saline.
E' un vero e proprio “horror tour” quello organizzato provocatoriamente a Montesilvano per questo fine settimana dalla rete di associazioni “EmergenzAmbiente Abruzzo” per denunciare l'insostenibile crisi ambientale del fiume Saline.
Sono due le iniziative promosse, nell'ambito dell'Altra Campagna, che vede questa rete di associazioni impegnate ad attirare l'attenzione dei candidati e dei cittadini sui temi ambientali.
La prima, prevista per venerdì sera, è la proiezione del documentario “Biutiful cauntri” che, sebbene girato in Campania, ben si adatta alla drammatica situazione di inquinamento ambientale del Saline.
La seconda, programmata per domenica mattina, è una passeggiata “Horror tour” lungo le sponde del fiume per osservare da vicino una condizione ormai fuori controllo da parte delle amministrazioni che dovrebbero controllare e vigilare.
Il fiume Saline fa parte dell'elenco dei 57 siti di bonifica nazionale per il grave inquinamento in cui versa. Il fiume Saline è stato definito come la discarica lineare più lunga d'Italia ben 10 Km di rifiuti interrati; inoltre sull'area insiste una discarica abusiva da bonificare con 250.000-300.000 mc di rifiuti solidi urbani.
Recentemente è stato sequestrato l'impianto di depurazione affidato all'Aca.
Infatti nel 2007 presso il depuratore di Montesilvano, ben 18 controlli su 22 effettuati dall'Arta sono risultati irregolari. Inoltre il 9 ottobre scorso è stato sequestro l'impianto di compostaggio della società 'Ecoest srl' situato a ridosso del depuratore. L'impianto produceva compost che, secondo le accude della Magistratura, avrebbe contenuto veleni altamente tossici e cancerogeni. Ben 12 mila tonnellate di rifiuti provenienti da varie regioni tra le quali figurano Abruzzo, Marche, Toscana, Puglia, Campania, Molise e Lazio sarebbero smaltiti illecitamente.
«In città tutto tace», dicono dal comitato Emergenza Ambinete Abruzzo che riunisce molte associazioni ambientaliste, «tranne alcune voci coraggiose, le associazioni hanno deciso di dare la parola ai cittadini».
Staremo a vedere.

GLI APPUNTAMENTI

VENERDÌ 5 DICEMBRE 2008 ORE 20.30
ITC E. ALESSANDRINI - Via C. D'Agnese (zona Cormorano) MONTESILVANO
Proiezione speciale di BIUTIFUL CAUNTRI di Esmeralda Calabria, Andrea D'Ambrosio, Peppe Ruggiero. Docu-film sull'emergenza rifiuti e le ecomafia in Campania. Seguirà dibattito con proiezione di foto relative al grave stato di inquinamento in cui versa il fiume e le sue rive

DOMENICA 7 DICEMBRE 2008 ORE 10.00
HORROR TOUR – passeggiata sulle rive del Fiume Saline
PARTENZA: Ponte Europa - MONTESILVANO (davanti Calcestruzzi Saline)
Informazioni: www.nonlasciamolifare.org

05/12/2008 8.48