Vicepresidente del consiglio comunale di Vasto malmenato e minacciato

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

842

VASTO. Sarebbe stato preso a pugni, stamane a Vasto, il vice presidente del consiglio comunale, Riccardo Alinovi (Udeur).
L'uomo, titolare di una societa' immobiliare, ha raccontato di essere stato dapprima insultato e poi aggredito da alcuni componenti di una famiglia che, in citta', gestisce rivendite di fiori e frutta.
Secondo alcuni alla scena avrebbero assistito alcuni vigili urbani, presenti in Corso Mazzini per verificare la presunta occupazione abusiva di suolo pubblico da parte di un negozio di fiori.
Proprio i vigili avrebbero a loro volta evitato il peggio.
Alinovi, medicato in ospedale, guarirà in 7 giorni.
Tra quest'ultimo e il titolare della rivendita di fiori non correrebbe buon sangue, per ragioni di vicinato. Da qualche tempo Alinovi ha il suo ufficio nello stabile soprastante la rivendita e ne lamenta comportamenti ritenuti anomali, come l'occupazione di marciapiedi e aree di sosta davanti al negozio.

03/12/2008 13.25