Rubavano mentre le vittime raccoglievano le olive, 4 arresti

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1356

SERRAMONACESCA. Ieri pomeriggio, alle ore 15:00 circa, i carabinieri
di Pescara, insieme a quelli di Popoli e Manoppello, hanno arrestato
in flagranza, per furto aggravato, Guerino Spinelli, Arcangelo Di
Rocco, Nicola Mauro Valleriani e Antonietta Di Rocco, tutti pregiudicati e nullafacenti.
I malviventi sono stati sorpresi da una ragazza impegnata a raccogliere le olive, nelle campagne di Serramonacesca, mentre
tentavano di forzare le portiere della autovettura di sua proprietà.
La giovane, dopo aver messo in fuga i malfattori urlando ha chiamato
i carabinieri. Fondamentale è stato il numero di targa che la donna ha
fornito ai militari.
Provvidenziale l'intervento immediato di una pattuglia in abiti civili
del Nor che è riuscita ad intercettare e bloccare la Golf sulla quale
viaggiavano i malviventi.
Sono tuttora in corso accertamenti, da parte dei carabinieri, volti a
verificare se la banda è implicata in altri furti tra quelli denunciati nei giorni scorsi.
Anche perché a bordo dell'autovettura con la quale i quattro stavano
tentando di fuggire sono stati rinvenuti strumenti di effrazione, guanti in lattice pronti all'uso, nonché alcuni monili d'oro ed un navigatore satellitare di dubbia provenienza.
Uno dei malviventi, Guerino Spinelli era stato arrestato di recente
dai carabinieri di Pescara, nell'ambito dell'operazione "1240", per
una serie di furti su autovettura e, successivamente, in abitazione,
ai danni di persone che partecipavano a matrimoni e battesimi o, anche
in quel caso, impegnate nella raccolta delle olive.

20/11/2008 19.16