Pilkington: 100 posti a rischio per la crisi dell'auto

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1003

CHIETI. Cassa integrazione piu' lunga, ma anche la chiusura di quattro reparti.


Alla Pilkington di San Salvo, leader nella produzione del vetro piano, si fanno sentire gli effetti della crisi mondiale dell'auto.
Nel corso di un vertice svoltosi ieri presso l'associazione Industriali di Vasto l'azienda ha comunicato le sue intenzioni ai sindacati: cassa integrazione prolungata dal 22 novembre al 7 dicembre prima del fermo gia' concordato dal 22 dicembre al 7 gennaio, ma anche la chiusura di quattro reparti.
In tal caso sarebbero 100 i posti di lavoro persi, che andrebbero ad aggiungersi ai 120 interinali ai quali, lo scorso mese di ottobre, non e' stato rinnovato il contratto.
Le sigle di categoria, dal canto loro, si oppongono a questa drastica misura e chiedono l'intervento delle istituzioni per fare in modo che, la crisi congiunturale non si scarichi pericolosamente sulle famiglie del Vastese in quello che sarebbe un pesante effetto domino.
11/11/2008 13.34